Palas: Mobili e Carassai
vogliono visitare il cantiere

CIVITANOVA - L'opposizione chiede la convocazione della commissione lavori pubblici in loco e di esaminare tutti i documenti inerenti il palazzetto, dalle fideiussioni ai contratti di appalto e gestione
- caricamento letture

palas (1)

Commissione lavori pubblici, Mobili e Carassai sollecitano l’incontro.  E’ stata inviata al consigliere Pier Paolo Rossi, presidente della commissione e al sindaco la richiesta di un’assemblea per discutere del palazzetto dello sport. I due consiglieri di opposizione in particolare chiedono di esaminare gli elaborati progettuali, il computo metrico estimativo e i prezzi unitari applicati, la variante in corso d’opera riguardante la copertura e gli atti di approvazione. Proprio ieri è iniziato il montaggio del tetto (leggi l’articolo) e entro il 20 novembre (questa la data stabilita per la nuova consegna) la struttura dovrebbe essere pronta. Tuttavia da mesi la federazione di centrodestra chiede di saperne di più specie sul parere dei vigili del fuoco. Nella richiesta inoltrata in Comune si chiede anche di esaminare “il deposito strutturale presso la Provincia di Macerata, il contratto di gestione, il contratto di appalto, le garanzie fideiussorie, le comunicazioni del concedente, all’Amministrazione Comunale relative alle imprese che eseguono i lavori, le comunicazioni agli enti assicurativi e previdenziali in merito alla sicurezza nei luoghi di lavoro, le metodologie di vigilanza attuate dal Comune sulle opere eseguite”. Mobili e Carassai chiedono che l’incontro si svolga presso il cantiere per poi trasferirsi presso la sede comunale per la verifica degli atti.

(l.b.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X