Palas a Civitanova, dopo Ferragosto la firma della convenzione?

Gli uffici comunali avrebbero già predisposto la bozza del documento. Bocche cucite fino al prossimo incontro con le parti: nell'area della nuova fiera potrebbero trasferirsi Lube e Sutor
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il sindaco Tommaso Claudio Corvatta

Il sindaco Tommaso Claudio Corvatta

di Laura Boccanera

Slitterà a dopo Ferragosto con tutta probabilità la firma della convenzione fra amministrazione, Civita Park e società sportive (Lube Volley e Sutor Basket) per il nuovo Palas in zona fiera.Il documento sarebbe già stato redatto con date e vincoli, ma al momento rimangono top secret i dettagli. Tutto rimandato a dopo le ferie perchè «non riusciamo a parlare con i  nostri interlocutori al momento» precisa Corvatta, che però si dice fiducioso per la convenzione elaborata. Ovviamente le parti in causa non hanno ancora avuto modo di vederla e di discuterne punti e postille, da qui, «per correttezza – dice il sindaco – non posso esporre oltre al momento». Ma non si dovrà attendere molto: già dalla prima settimana utile, dopo il 19 agosto, è possibile un incontro fra le parti che sancisca l’accordo e la possibilità concreta che quella che sembrava una chimera estiva (il palazzetto dello sport da cui si discute da più di un decennio) sia qualcosa di più di una provocazione o di un bluff, come sembrava all’inizio. Le società sportive sono motivate: Civitanova è baricentrica e con le modifiche alla nuova fiera il palazzetto sarebbe adeguato sia alla società di basket che a quella di pallavolo. Per conoscere nel dettaglio la convenzione però bisognerà ancora aspettare.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X