Lube: “Fiduciosi per il Palas a Civitanova,
al Fontescodella giocheranno le giovanili”

L'amministratore delegato Albino Massaccesi interviene dopo la lettera inviata al Comune di Macerata per chiedere la disponibilità del palazzetto: "Dovevamo indicare entro il 18 giugno un impianto già omologato"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Albino Massaccesi, amministratore delegato della Lube Volley

Albino Massaccesi, amministratore delegato della Lube Volley

La Lube Volley, per mezzo dell’amministratore delegato Albino Massaccesi, intende fare alcune precisazioni in merito alla questione palasport dopo la lettera inviata al Comune di Macerata per chiedere la disponibilità del Fontescodella (leggi l’articolo):

“E’ stata inoltrata richiesta per l’utilizzo del Palasport Fontescodella di Macerata con l’intento di mantenere a Macerata tutta l’attività del settore giovanile della società, che coinvolge oltre 250 ragazzi del territorio tra campionati nazionali, regionali e provinciali. Nel contempo, naturalmente, dovendo necessariamente indicare entro il 18 giugno un impianto già omologato dalla Fipav e dalla Lega Pallavolo Serie A per formalizzare l’iscrizione al campionato di Serie A1 SuperLega 2014/2015, sono stati inseriti nella lista il palasport di Macerata e altri impianti già in possesso dei suddetti requisiti.
Si ribadisce comunque che, in base all’accordo esistente con il Comune di Civitanova Marche, la Cucine Lube Banca Marche giocherà a partire dalla stagione 2014/2015 le gare di Serie A1 e di Champions League presso la nuova struttura in realizzazione. Riteniamo infatti, come già dichiarato in numerose occasioni dall’amministrazione comunale civitanovese, che l’impianto sarà realizzato in tempo utile per il via alla nuova stagione e riceverà quindi la necessaria omologazione di Fipav e Lega Pallavolo Serie A, per essere poi indicato come sede di gioco ufficiale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X