Ping pong sul palazzetto, Marinelli:
“Mattucci assessore di Corvatta?”

CIVITANOVA - "La commistione fra il presidente della Civita Park e l'amministrazione è intollerabile", dice il consigliere comunale. Ottavio Brini si interroga sulle modalità di consegna del Palas
- caricamento letture
da sinistra Erminio Marinelli e Ottavio Brini

Erminio Marinelli e Ottavio Brini

di Laura Boccanera

«Non sapevo che Mattucci fosse stato eletto e che fosse un assessore di Corvatta». E’ ironico il consigliere Erminio Marinelli che replica così alla sfida che ieri Mauro Mattucci, presidente della Civita Park ha inoltrato alla volta del centrodestra. In questi giorni è un ping pong di botte e risposte e il terreno di gioco è come sempre quello del palazzetto dello sport di Civitanova.
Mattucci aveva punzecchiato il centrodestra ricordando come lo stesso Marinelli promise un palas in tre anni (leggi l’articolo) e invitandolo a visitare il cantiere. «La commistione fra Mattucci e l’amministrazione è intollerabile – dice Marinelli – nessuno è contro il Palas ma con i due milioni di euro lasciati dal Centrodestra, il milione di oneri e il valore della galleria commerciale svenduta a Mattucci, il palazzetto potevamo farlo anche placcato oro».
Dello stesso tono anche Ottavio Brini: «Mattucci non interferisca con la discussione politica. I suoi interventi servono a gettare fumo negli occhi.  

Mauro Mattucci presidente della Civita Park e Umberto Ciccarini, direttore tecnico

Mauro Mattucci presidente della Civita Park e Umberto Ciccarini, direttore tecnico

Tuttavia dato che vuole confrontarsi con noi, prima di farci visitare le gradinate ci dia alcune risposte ad esempio perché non ha ancora presentato le polizze e se manterrà la nuova data di consegna del 20 novembre. Inoltre la consegna sarà chiavi in mano in modo che la Lube possa giocare dal giorno successivo o come per la fiera dovremo aspettare mesi per i collaudi definitivi?».

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X