Favoreggiamento nel delitto Sarchiè,
al via il processo per Santo Seminara

OMICIDIO - Questa mattina si è svolta la prima udienza al tribunale di Macerata: la procura ha chiesto di ammettere come prove una lunga serie di tabulati telefonici e delle fotografie. Parte civile si sono costituiti i familiari del commerciante di pesce ucciso
- caricamento letture
Santo Seminara

Santo Seminara

Delitto di Pietro Sarchiè, questa mattina si è aperto il processo in cui è imputato per favoreggiamento, ricettazione, riciclaggio il catanese Santo Seminara, 42 anni, residente a Castelraimondo. A luglio la Corte d’assise di Macerata si era dichiarata non competente per i reati contestati a Seminara (giudica i fatti che prevedono come pena massima l’ergastolo) e aveva rimesso gli atti alla procura, a distanza di oltre tre mesi il processo si è aperto al tribunale di Macerata, davanti al collegio, presieduto dal giudice Claudio Bonifazi. Presenti i pm Claudio Rastrelli e Stefania Ciccioli, che hanno chiesto di presentare sia una serie di tabulati telefonici (il trascrittore sarà nominato la prossima udienza) sia una serie di fotografie, tra cui quelle del furgone di Farina e di Sarchiè per dimostrare che non era possibile confonderli. Seminara è finito sotto accusa perché avrebbe aiutato Giuseppe e Salvatore Farina, padre e figlio accusati di aver ucciso Sarchiè il 18 giugno dello scorso anno in un agguato a Sellano, nel comune di Pioraco. I pm contestano al 42enne catanese, tra l’altro, di aver aiutato Farina senior a smontare il furgone. Al processo Seminara è assistito dall’avvocato Nicola Pandolfi. Parte civile familiari di Sarchiè: la moglie Ave Palestini, e i figli Jennifer e Juri, tutelati dagli avvocati Mauro Gionni e Orlando Ruggeri. La prossima udienza è stata fissata per il 31 maggio.

(Gian. Gin.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X