Cerimonia e targa per ricordare Pietro Sarchiè

SEFRO - L'iniziativa è fissata per il 22 febbraio, promossa dai sindaci di tre comuni dove il commerciante ucciso vendeva il pesce
- caricamento letture
pietro sarchiè

Pietro Sarchiè

Sefro rende omaggio a Pietro Sarchiè, il commerciante di pesce ucciso la scorsa estate nell’entroterra, con una targa intitolata alla sua memoria. Sarà scoperta in piazza Bellanti il 22 febbraio. La cerimonia inizierà alle 11,45, saranno presenti i familiari di Pietro Sarchiè, la moglie Ave Palestini e i figli Jennifer e Yuri, che ricorderanno una persona tutta dedita al suo mestiere ed alla famiglia, amatissima dai tanti clienti che lo consideravano uno di casa. La manifestazione “Per non dimenticare Pietro Sarchiè” è stata voluta dai sindaci di Pioraco (Luisella Tamagnini), Sefro (Giancarlo Temperilli) e Fiuminata (Ulisse Costantini).

Pietro Sarchiè era scomparso il 18 giugno dello scorso anno ed è stato ritrovato cadavere il 5 luglio a Valle dei grilli, a San Severino. Cinque persone sono indagate a vario titolo per il delitto del commerciante di pesce. Le indagini della procura sono in corso con il completamento degli accertamenti tecnici.

(M. Or.)

 

 

La locandina dell'iniziativa

La locandina dell’iniziativa

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X