Nuove imprese nel cratere,
estesa la misura “Resto al sud”
«Gettiamo le basi per la ripartenza»

SISMA - L'onorevole Patrizia Terzoni ha annunciato che sono stati approvati diversi emendamenti al decreto, tra questi c'è la valorizzazione di aree abbandonate e terreni incolti. Sospesi fino al 2020 i mutui dei comuni. Accolta la richiesta della cabina di regia alla Presidenza del consiglio
- caricamento letture

castelsantangelo-sisma

Castelsantangelo

 

«Con una serie di emendamenti al decreto sisma approvati oggi in commissione Ambiente, Territorio e Lavori pubblici gettiamo le basi per la ripartenza economica dei territori colpiti dai terremoti». A dirlo è la parlamentare del Movimento 5 stelle, Patrizia Terzoni, vice presidente della Commissione. Sugli emendamenti spiega che per favorire la nascita di nuove imprese «nelle aree terremotate del Centro Italia, con danni superiori al 50%, estendiamo la misura ‘Resto al Sud’ senza limiti di età, ampliando ulteriormente la fascia degli aventi diritto. Inoltre per Abruzzo, Umbria, Lazio e Marche si estenderanno le misure per la valorizzazione delle terre abbandonate o incolte e di beni immobili non utilizzati previste per il Mezzogiorno. Estendiamo anche alle imprese boschive le agevolazioni previste per le imprese agricole a prevalente o totale partecipazione giovanile: favoriamo il ricambio generazionale e sosteniamo lo sviluppo attraverso migliori condizioni per l’accesso al credito».

crimi-tolent-94-650x433

Patrizia Terzoni

Sarà poi prorogata al 31 dicembre 2020 l’esenzione dal pagamento dell’imposta di bollo e dell’imposta di registro per le istanze, i contratti e i documenti presentati alla pubblica amministrazione. «Con un altro emendamento proroghiamo al 31 dicembre 2024 la facoltà di applicare ai sindaci e agli assessori dei comuni con meno di 5mila abitanti e con zona rossa, l’indennità di funzione prevista per i comuni con popolazione compresa tra 10mila e 30mila abitanti, con oneri a carico del bilancio comunale. Grazie ad una proroga di un ulteriore anno sospendiamo i mutui dei comuni per il 2020. Per i comuni con meno di 3mila abitanti, inoltre, sarà inserita la possibilità di avvalersi dei segretari comunali di fascia superiore». Inoltre è stata accolta la richiesta di istituire la cabina di regia alla Presidenza del consiglio «per la realizzazione di interventi finalizzati ad attività di ricerca, innovazione tecnologica e alta formazione – continua Terzoni –, azioni di sostegno alle attività imprenditoriali, interventi di adeguamento riqualificazione e sviluppo della aree di localizzazione produttiva, azioni di sostegno per l’accesso al credito delle imprese comprese le micro e piccole imprese e interventi e servizi per la connettività per cittadini ed imprese. Tutti questi programmi di interventi sono definiti da questa cabina che si avvale delle risorse economiche pari ad un massimo del 4% degli stanziamenti annuali di bilancio per la ricostruzione del centro Italia».

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X