facebook twitter rss

Panariello al fianco dei terremotati:
«Ussitani, voglio venirvi a trovare»

VIDEO - Il noto comico annuncia una visita a sorpresa: «Quando i riflettori si spengono ci si dimentica di queste persone. Invece noi li vogliamo ricordare e in occasione dei tre anni dal sisma vi faccio questa piccola promessa»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

256 Condivisioni

 

«Voglio venirvi a trovare, farmi una mangiata di vincisgrassi e ciauscolo, mi voglio riposare e voglio stare bene». Giorgio Panariello promette così una visita a sorpresa a Ussita, comune gravemente colpito dal sisma di tre anni fa. Lo fa con affianco un volto noto agli ussitani: Stefano Marchegiani che nel borgo montano dopo aver dato una grande mano in tempi di prima emergenza, porta avanti con impegno il Frontignano Bike Park che crea indotto in tutta la zona grazie agli appassionati di bike e non solo.

Stefano Marchegiani e Giorgio Panariello

E’ a lui che si rivolge Panariello nel video con parole di grande stima e affetto: «Bisogna conoscere persone come lui che hanno un cuore fantastico e solo con il cuore si fanno certe cose. E’ molto vicino a tutti gli ussitani e siccome io molte volte ho detto voglio andare a fare un salto anche se la mia paura è che si possa pensare di voler andare a speculare e farci vedere. In quei momenti quando le cose accadono fanno la fila per essere sotto i riflettori. Quando poi i riflettori si spengono ci si dimentica di queste persone. Invece noi li vogliamo ricordare e in occasione dei tre anni faccio una piccola promessa: voglio venirvi a trovare». Non è la prima volta che Marchegiani porta dei “vip” a scoprire la sua amata Ussita. Già l’anno scorso il comune montano vide la visita di Natasha Stefanenko (leggi l’articolo).

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X