Primarie, terzo candidato a sorpresa
Idv in campo con Giuliano Meschini
“Sono il grillino del centrosinistra”

MACERATA VERSO LE ELEZIONI - Il consigliere comunale sfida Romano Carancini e Bruno Mandrelli: "Punto ad arrivare al ballottaggio anche se io non ho poteri forti alle spalle". Con lui anche l'assessore Ubaldo Urbani. Pronto il programma, tra le priorità il parcheggio di Rampa Zara e il palazzetto polifunzionale al centro fiere di Villa Potenza
- caricamento letture
meschini 2

Giuliano Meschini ha annunciato la sua candidatura a sorpresa in un incontro informale a casa sua

 

longhi donnini meschini coltrinari

Vania Longhi, Giuliano Meschini, Ninel Donini e Ennio Coltrinari presentano la discesa in campo dell’Idv per le primarie di Macerata

 

di Claudio Ricci

(foto di Guido Picchio)

Candidatura a sorpresa nelle primarie del centrosinistra a Macerata. Il colpo di scena arriva dall’Idv che questa sera ha annunciato la discesa in campo del consigliere comunale Giuliano Meschini che sarà a capo della lista civica “Per Macerata”.

«Il mio scopo è rompere le uova nel paniere del Pd – ha detto Meschini annunciando la candidatura in una riunione informale nella sua abitazione di contrada Pace – Molti maceratesi mi hanno chiesto di impegnarmi visto che i due candidati del Pd Romano Carancini e Bruno Mandrelli non rispondono al consenso di gran parte dell’elettorato. Così ho preso la decisione di partecipare». Nei giorni scorsi Meschini aveva così commentato la presentazione della candidatura di Bruno Mandrelli: “Dalla padella alla bracia” (leggi l’articolo). Una candidatura di rottura che può contare sull’appoggio di Ubaldo Urbani, assessore ai Lavori Pubblici della giunta Carancini e che ha un doppio scopo.

meschini

Il candidato alle primarie dell’Idv Giuliano Meschini

«Primo obiettivo sarà arrivare al ballottaggio delle primarie – spiega Meschini – e poi occorrerà affermarsi come forza determinante  per l’elezione della nuova amministrazione». Dunque primarie a tre il primo marzo con il ballottaggio che si terrebbe la settimana successiva.

Durante l’incontro a cui erano presenti anche la candidata alle primarie regionali Ninel Donini, il coordinatore delle Marche Ennio Coltrinari e il consigliere provinciale Vania Longhi è stato distribuito il programma della lista.

Tra le priorità, la realizzazione del parcheggio con attracco meccanizzato di Rampa Zara – indicata come priorità anche dal candidato Bruno Mandrelli nel faccia a faccia con Romano Carancini organizzato da Cronache Maceratesi (leggi l’articolo), la riqualificazione della struttura comunale e delle sue risorse, l’abbattimento dell’imposizione fiscale sui cittadini, ridare vita alle circoscrizioni come luoghi di incontro politico e di aggregazione sociale, l’incentivazione degli investimenti pubblici per la valorizzazione dello Sferisterio, la promozione e la valorizzazione dell’università e dei beni culturali. Un programma che assume dimensioni di area vasta nei punti riguardanti l’ospedale, visto come centro nevralgico provinciale da migliorare nei servizi e nei reparti, l’intervalliva tra Chienti e Potenza e un polo polifunzionale (palazzetto sportivo o per spettacoli) a Villa Potenza gestito da un’apposita società.

meschini coltrinari donnini«Mi considero un pò il grillino del centrosinistra – scherza ma non troppo Meschini – uno che non vanta poteri forti alle spalle e che può rappresentare il volto nuovo della politica maceratese stando vicino alle istanze della cittadinanza. Il nostro slogan sarà: “Dalla parte dei maceratesi”».

Un motto che ricalca quello della collega di partito Donini, impegnata nella corsa regionale. «Noi siamo “Dalla parte dei cittadini”. La candidatura di una donna offre un’opportunità diversa agli elettori altrimenti costretti a scegliere solo fra due uomini – evidenzia la sfidante di Pietro Marcolini e Luca Ceriscoli nelle regionarie – Lavoro, sanità e ambiente sono i pilastri del nostro programma che contempla una nuova visione culturale delle cose».

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X