“Sarai una brava sindaca”
Marcello Fiori lancia Deborah Pantana

MACERATA VERSO IL VOTO - Inaugurata la sede del comitato elettorale che sostiene la candidata di centrodestra alle prossime comunali. Il coordinatore nazionale dei circoli di Forza Italia benedice la campagna della vicepresidente del Consiglio comunale "Serve una politica che torni tra la gente e lei è la persone giusta per questo"
- caricamento letture
pantana forza italia

Fabio Pistarelli, Ottavio Brini, Marcello Fiori, Deborah Pantana, Riccardo Sacchi, in primo piano i giovani di Forza Italia Michele Rivetti, Alessio Pagliacci

«Sarai una brava sindaca». Contro ogni scaramanzia Marcello Fiori, coordinatore nazionale dei circoli di Forza Italia benedice così l’aspirante primo cittadino di Macerata Deborah Pantana. Nella sede di partito nella galleria del Commercio la falange regionale, provinciale e cittadina di Forza Italia si strige intorno alla prima sfidante del sindaco uscente Romano Carancini in occasione dell’inaugurazione della sede del comitato elettorale. Presenti all’incontro che si è tenuto prima del convegno su sport e pace all’università (leggi l’articolo) i consiglieri regionali Ottavio Brini ed Enzo Marangoni, il capogruppo di Fi in consiglio comunale Fabio Pistarelli e il consigliere Riccardo Sacchi. «La candidatura di Deborah – ha detto Fiori – rappresenta quanto di buono c’è oggi nel nostro partito. Un partito di ispirazione popolare che deve tornare tra la gente facendosi interprete di una politica di servizio. Deborah è la persona giusta per potere concretizzare questo messaggio». Poi un passaggio sulla situazione nazionale. «Il presidente Berlusconi vuole tornare a vincere – ha detto Fiori – ma per farlo occorre recuperare i contenuti che abbiamo sempre portato avanti: ridare respiro al tessuto imprenditoriale, abbassando la pressione fiscale e agevolando l’accesso al credito». 

(Cla. Ri.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X