Pantana, clamoroso stop da Forza Italia:
“Cara Deborah, rinuncia
alla tua candidatura”

MACERATA VERSO LE ELEZIONI - Lettera aperta della segretaria provinciale Lorena Polidori: "Ti è stato dato tempo per tessere le tue alleanze ma l'obiettivo non è stato raggiunto. Il centrodestra deve essere unito e il nostro partito non può restare isolato"
- caricamento letture

 

Con una lettera aperta  la coordinatrice provinciale di Forza Italia scarica Deborah Pantana. Lorena Polidori ha inviato questa sera una nota in cui chiede a nome del suo partito un passo indietro alla Pantana per non essere riuscita a creare un’aggregazione tra le forze politiche del centrodestra attorno al suo nome. Già nei giorni scorsi avevamo scritto di molti esponenti del centrodestra critici sul nome della Pantana e della richiesta arrivata da più parti per la candidatura a sindaco dell’ex presidente della Maceratese Maurizio Mosca (leggi l’articolo). Lo stop della segreteria di Forza Italia arriva comunque come un fulmine a ciel sereno su Deborah Pantana che da tempo aveva annunciato la sua candidatura a sindaco di Macerata.

Di seguito la lettera aperta di Lorena Polidori:

Lorena Polidori, coordinatrice provinciale di Forza Italia

Lorena Polidori, coordinatrice provinciale di Forza Italia

“Cara Deborah, le vicende politiche di questi ultimi anni dimostrano come il centro destra diviso non riesca nemmeno a perdere con risultati accettabili. Le legittime aspirazioni personali non possono essere anteposte alle necessita del partito e della coalizione, che ti ricordo non sono espressione di dirigenti impegnati in politica ma sono opportunità per i cittadini di sostenere attraverso gli uomini e le donne impegnate in politica le proprie convinzioni ed i propri ideali. Proprio le tensioni interne alla politica e le divisioni, quando non sono espressione di divergenze di vedute e quindi basi per una obiettiva e sana competizione delle idee, ma sembrano agli occhi dei sostenitori e degli elettori solo prevaricazioni individuali, sono una delle cause che portano i cittadini lontani dalla politica.
Forza Italia, e tu sai che non tutta era favorevole, ti ha lasciato il tempo per tessere le tue alleanze con lo scopo di metterti in condizione di portare al tavolo della coalizione una ampia rappresentanza di area che avesse la volontà di sostenere la tua candidatura a sindaco di Macerata.

Deborah Pantana

Deborah Pantana

Mi corre l’obbligo a questo punto rilevare che l’obiettivo ad oggi non è stato raggiunto, anzi sono evidenti segni di scollamento nella coalizione attorno alla accettazione della tua candidatura. La città di Macerata ha sì bisogno di determinazione e decisione, ma nell’alveo di una sana moderazione che sappia cogliere gli interessi di una ampia base di cittadini e collegare tutte le forze moderate attorno allo stesso obiettivo.
Ti invito pertanto a non impegnare oltre Forza Italia in questa situazione di isolamento dal resto della coalizione e di individuare insieme a tutti i partiti e liste il candidato sindaco di Macerata che può essere espressione unitaria. Sono convinta che saprai scegliere per te comunque un ruolo importante nel progetto che insieme si andrà a concretizzare”.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X