AGENDA ELETTORALE- La Bonaccorsi in visita a Recanati
De Leo scrive a Beppe Grillo

L'euro candidata del Pd incontra il sindaco Fiordomo. Appello dell'aspirante primo cittadino di Matelica al leader dei grillini a vigilare sulle liste del movimento. A Cingoli intervento dell'ex consigliere provinciale Montecchiani sul caso Fosso Mabiglia. Quattro i giovani democratici schierati nei comuni di Camerino, Matelica, Recanati e Sarnano.
- caricamento letture

Il punto del giorno verso le elezioni comunali del 25 maggio. Ecco l’esercito dei candidati nei 43 comuni maceratesi chiamati al voto (leggi l’articolo).

Ilaria Bonaccorsi con Giuseppe Civati

Ilaria Bonaccorsi con Giuseppe Civati

EUROPEE – Ilaria Bonaccorsi, candidata per il Partito Democratico per la circoscrizione unica Marche-Umbria-Toscana-Lazio sarà nelle Marche giovedì 8 maggio e venerdì 9. “Un tour in regione – si legge in un comunicato stampa –  per incontrare cittadini e aziende con l’obiettivo di portare un’idea diversa di Europa, un’idea diversa di Sinistra.  Venerdì 9 maggio alle 12  la Bonaccorsi sarà a  Recanati per un incontro con il sindaco  Fiordomo con cui  visiterà i luoghi leopardiani.

 

COMUNALI

 

Sabrina Bertini

Sabrina Bertini

RECANATI – Sabrina Bertini  incontra i cittadini. Domani, venerdì 9, alle 21,15 il candidato Sindaco Sabrina Bertini sarà invece a Castelnuovo presso i locali del centro anziani Beniamino Gigli, locali ex dopolavoro. Particolare attenzione sarà data alla riqualificazione del quartiere e alla progettazione di iniziative che riportino “vita” tra le strade di Castelnuovo.

 

 

 

 

 Mirko Montecchiani

Mirko Montecchiani

 

CINGOLI- l’Ex consigliere provinciale MirKo Montecchiani interviene sul caso fosso Mabiglia, gettando benzina sul fuoco della campagna elettorale cingolana. Con una nota inviata agli organi di stampa, Montecchiani, che nel 2009 insieme all’allora assessore Giorgio Giorgi aveva studiato un piano di rinvio di 3 anni della realizzazione della discarica, denuncia come le promesse di inizio mandato dell’attuale sindaco Saltamartini siano state puntualmente disattese.  Nella nota, inviata da Montecchiani, attualmente sostenitore del candidato sindaco Giorgio Giorgi, si legge: ”  L’attuale Sindaco ed ex senatore Filippo Saltamartini, durante la scorsa campagna elettorale, aveva rassicurato i cittadini di Cingoli che la discarica di fosso Mabiglia non sarebbe mai venuta alla luce, mentre, ohimè, il taglio del nastro coincide proprio con la fine del suo mandato. Su una cosa Bacci ha ragione- continua Montecchiani-  oltre al danno, la beffa. Gli introiti che il Comune di Cingoli percepirà come indennizzo per la discarica, non saranno sufficienti neppure ad affrontare gli interventi di manutenzione ordinaria della rete stradale, figuriamoci l’azzeramento della tassa sui rifiuti. Sia Bacci che Saltamartini ora si impegnano a far si che il comune di Cingoli possa trarre benefici maggiori, fino all’azzeramento della tassa sui rifiuti. Mi chiedo dunque, come potranno mantenere l’impegno visto che non hanno dimostrato neppure capacità amministrativa per impedire la realizzazione della discarica di Fosso Mabilia individuando un sito alternativo?

Pietro De Leo, lista civica "Per Matelica"

Pietro De Leo, lista civica “Per Matelica”

MATELICA – De Leo (‘Per Matelica’): “Grillo vigili su liste M5S”. Un invito a “vigilare affinchè le liste del Movimento 5 stelle sul territorio, complice la pressochè totale inesperienza di impegno civico e di cultura politica di molti suoi candidati, anche alla carica di Sindaco,  non finiscano per essere strumento di chi ha creato il potere attraverso il malaffare e il clientelismo”. E’ il contenuto di una lettera aperta rivolta a Beppe Grillo da Pietro De Leo, candidato indipendente di centrodestra della lista civica “Per Matelica”. “Non ha mai pensato -continua- al rischio che le sue liste nei Comuni, specie i più piccoli, siano compilate attraverso generosi ‘prestiti’ di candidati elargiti dai ben conosciuti ‘signori dei pacchetti di voti’ che hanno tutto l’interesse affinchè chi si oppone al loro potere si presenti diviso? Il dogma di non fare accordi, infatti, è senz’altro un ostacolo alla formazione di grandi alleanze civiche che possono rappresentare l’ unica alternativa a molte situazioni di grave malgoverno”. La lettera si conclude con un invito ad evitare che “molti Suoi elettori, che chiedono cambiamento, vedano la propria buona fede andare a vantaggio del malaffare che vogliono combattere”. Il testo integrale è leggibile sul blog www.tuttieroi.it

Filippo Mosciatti

Filippo Mosciatti

I Giovani Democratici lanciano i candidati in provincia.  Alle porte della ormai imminente tornata elettorale del 25 maggio, la Federazione Provinciale dei Giovani Democratici presenta la rosa dei quattro nomi che andranno a rappresentare i GD nei rispettivi collegi elettorali, nella fattispecie a Camerino, Matelica, Recanati e Sarnano.

 

 

 

Michele Sebastiani

Michele Sebastiani

«Andrea Caprodossi a Camerino, 30 anni laureato in Farmacia e Segretario Pd del suo comune, candidato nella lista “Comunità e Territorio” con Fabio Trojani sindaco;  Filippo Mosciatti a Matelica, 24anni studente universitario già segretario comunale GD, candidato nella lista“Per Matelica” con Alessandro Delpriori sindaco;

 

 

 

Roberta Pennacchioni

Roberta Pennacchioni

Roberta Pennacchioni a Recanati, 31 anni già Segretaria Comunale GD a Recanati e Segretaria Provinciale GD dal 2012, candidata nella lista PD per Francesco Fiordomo sindaco; e Michele Sebastiani a Sarnano, 27 anni educatore sociale, candidato nella lista “Sarnano volta pagina” con Paolo Tiberi sindaco.  Il sostegno convinto di tutta la Federazione Provinciale ai quattro giovani candidati nasce dalla consapevolezza dell’importanza di esprimere figure giovani e dinamiche nell’agone politico locale e dalla fiducia riposta in loro da tutta l’organizzazione giovanile, maturata in anni di impegno e di autentica passione politica.

Andrea Caprodossi

Andrea Caprodossi

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X