Sarnano, primo caso Covid
Il sindaco: «Aumenteremo i controlli»

CORONAVIRUS - Si tratta di una donna anziana che risiede in una struttura fuori comune. A San Severino sedici i positivi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luca-Piergentili-e1586017546290

Il sindaco Luca Piergentili

 

Primo caso di Coronavirus a Sarnano, il sindaco annuncia controlli più severi «ho notato che c’è stato un allentamento nel rispetto delle regole». A San Severino sono 16 i casi di persone positive e 28 in quarantena. Nel comune montano una persona è risultata positiva al tampone, si tratta di una donna anziana, che «da mesi è ricoverata in una struttura fuori Sarnano e al momento è all’ospedale di Camerino» in questo momento» spiega il sindaco Luca Piergentili. «Con enorme dispiacere ho riscontrato in questi ultimi giorni – dice il primo cittadino –, da parte di troppi compaesani, un allentamento nel rispetto delle regole pertanto, sentiti i gruppi in consiglio comunale ed in accordo con le forze dell’ordine e la polizia locale, provvederemo a fare controlli in modo ancor più rigoroso e puntuale. Lo sforzo che abbiamo fatto fino ad ora non deve essere vanificato e richiede da oggi in avanti maggiore impegno».

A San Severino il numero dei contagiati è arrivato a 16 con 28 persone in isolamento domiciliare. Questi i dati comunicati dal Comune secondo quanto riferito dal Gores. Il 30 marzo erano 15 i positivi e 32 le persone in quarantena. Il sindaco Rosa Piermattei continua a ribadire di non uscire di casa se non per estrema necessità. Il Comune ha attivato due linee telefoniche dedicate all’assistenza alla popolazione: per essere aiutati a fare la spesa o altre piccole necessità ci si può rivolgere ai volontari del gruppo Comune di Protezione Civile (3336116712). Per avere assistenza e risposte ai propri quesiti, ma anche informazioni su come comportarsi, sarà sufficiente comporre il numero di telefono 3336116675.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X