Jesi, iniziati i lavori per l’ospedale
da campo della Marina Militare (Foto)

EMERGENZA - Attrezzatura e 70 operatori sono arrivati questo pomeriggio al Carlo Urbani. Già domani la struttura sarà attiva con 44 posti letto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

WhatsApp-Image-2020-04-01-at-18.05.38-650x314

Il montaggio dell’ospedale da campo a Jesi

 

E’ iniziato questo pomeriggio il montaggio dell’ospedale da campo nel piazzale esterno del Carlo Urbani. La struttura sarà gestita dal personale della Marina Militare. Equipaggio e strumenti sono arrivati con una nave partita dal porto di Brindisi e approdata ad Ancona. Ospiterà fino a 44 pazienti. Quattro letti sono riservati alla terapia intensiva. L’ospedale era stato richiesto dal governatore Ceriscioli alla Protezione Civile. Sarà attivo già domani pomeriggio. Gli operatori della Marina saranno seguiti da un pool di medici e rianimatori che il Dipartimento nazionale di Protezione civile ha riservato per la Regione Marche. Ad accogliere il contingente, l’assessora Manuela Bora, insieme con il responsabile del Gores Mario Caroli, con il dg di Asur Nadia Storti, con il direttore di presidio ospedaliero Stefania Mancinelli, con il comandante della Marina Militare Beltrame e con il dirigente della Protezione Civile regionale David Piccinini.

ospedale-jesi

marina-3-488x650

marina-2-488x650

ospedale-marina

marina-4-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X