San Severino: buoni sconto,
donazioni delle imprese
e sanificazione gratuita

SAN SEVERINO - La solidarietà del circuito economico cittadino risponde all'emergenza Covid-19. Proseguono le passeggiate virtuali all'interno della pinacoteca
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Polizia-Locale-e1586000721877-325x225

Gli agenti della polizia locale con gli ambasciatori della ditta Color Glo Macerata

 

Sono cinque le imprese settempedane che ieri hanno dato disponibilità al Comune di San Severino al ricevimento dei buoni spesa alimentari assegnati, tra le misure di sostegno all’emergenza Covid-19. Si tratta delle imprese Coop Alleanza 3.0, che ha anche deciso di applicare un ulteriore sconto del 10% sull’importo del valore del buono, dei Supermercati Sì con Te, dell’Alimentari Luciano, del Minimarket di Branchesi Stefano e dell’Antica Latteria Crai. Dalla prossima settimana l’Ufficio del Comune inizierà la distribuzione dei buoni spesa. Ai primi assegnatari, grazie a una donazione di 1000 euro da parte della Simonetti Mario Srl, che opera nel settore della distribuzione di carburanti, saranno consegnati anche buoni carburante del valore di 30 euro. Il Comune ricorda che i titolari di attività di vendita al dettaglio di prodotti alimentari sono invitati a comunicare entro martedì 7 aprile 2020, tramite apposito modello da inviare via mail, la propria disponibilità al ricevimento dei buoni spesa il cui rimborso avverrà in base alle procedure indicate in un apposito avviso sul sito del Comune. E’ anche disponibile la modulistica sia per i cittadini che per le imprese. Inoltre, la ditta Color Glo Macerata di Pampanini Luca a Gagliole ha deciso di fare omaggio alla polizia locale del Comune della sanificazione gratuita dell’abitacolo dei mezzi di servizio. Il gesto è stato particolarmente apprezzato dagli operatori che hanno voluto ringraziare attraverso il comandante, Marco Gatti, e l’assessore comunale alla polizia locale, Jacopo Orlandani.

Pinacoteca4-325x244

La pinacoteca civica di San Severino

Infine, non si ferma la cultura a San Severino. Parte la seconda e ultima parte, della passeggiata virtuale che l’iniziativa “A casa con i Teatri di Sanseverino” regala, ad abbonati e non, in questo periodo in cui l’emergenza Coronavirus costringe tutti a restare chiusi al proprio domicilio. Il direttore artistico dei teatri, Francesco Rapaccioni, prosegue il suo tour alla scoperta del ricco patrimonio conservato all’interno della pinacoteca civica “P. Tacchi Venturi” a palazzo Manuzzini. La visita consente di riscoprire le straordinarie opere del Crivelli, dei fratelli Salimbeni, di Lorenzo d’Alessandro, Bernardino di Mariotto, Niccolò di Liberatore detto l’Alunno insieme al grande capolavoro di Pinturicchio “La Madonna della Pace”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X