Covid, altri 17 morti in regione
Deceduto un 72enne di Treia

IL GORES ha comunicato le ultime persone scomparse. Tra queste Paolo Pettinari, treiese, e un 81enne di Esanatoglia, Alberto Tritarelli. Si è spento oggi anche Mario Paoletti, 94enne di Recanati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
gores3aprile-650x383

Clicca sull’immagine per vedere il report completo del Gores

 

Muore a 72 anni un anziano di Treia. Si tratta di Paolo Pettinari. L’uomo era ricoverato dallo scorso 18 marzo e si è spento all’ospedale di Civitanova. Anche la moglie è ricoverata a causa del Covid-19 e si trova invece all’ospedale di Camerino.

pettinari

Paolo Pettinari

Prima di andare in pensione aveva lavorato come meccanico e in una azienda agricola. Lascia due figli, Michele e Raffaele, carabiniere in servizio a Macerata. In provincia è morto anche un 81enne di Esanatoglia, secondo i dati riferiti dal Gores questo pomeriggio. Si tratta di Alberto Tritarelli, originario di Esanatoglia, anche se da molti anni viveva a Fabriano, dove abita il figlio, Maurizio. Nel comune del Maceratese aveva ancora una casa e tornava spesso. Domani mattina la tumulazione al cimitero di Esanatoglia. «Era amico di tutti, e anche se non viveva nel nostro comune da anni era un esanatogliese a tutti gli effetti. Prima di andare in pensione faceva l’autista degli autobus» lo ricorda il sindaco, Luigi Nazzareno Bartocci. Oggi sono 17 le persone morte nelle Marche (ieri erano stati 31). Di queste nove a Pesaro, due a Macerata, tre a Fermo, uno ad Ascoli e due ad Ancona. Sono 574 i deceduti in regione dall’inizio dell’epidemia. Nel 94,6% dei casi sono persone con patologie pregresse e hanno una età media di 79,9 anni.

mario-paoletti

Mario Paoletti

A Loreto sempre oggi si è spento a 94 anni Mario Paoletti, 94enne di Recanati, ospite della casa per anziani l’Oasi. È morto all’Inrca di Ancona dove era ricoverato dopo un primo trasporto all’ospedale di Osimo per un caduta. All’Inrca, visto che mostrava sintomi influenzali è stato poi sottoposto al tampone ed è risultato positivo al Coronavirus. Paoletti aveva lavorato come muratore e poi era stato bidello della scuola elementare Beniamino Gigli. Vedovo, lascia due figli.

(servizio in aggiornamento)

 

 

Covid-19, positivi e decessi: le Marche al quinto posto in Italia

Covid-19, nelle Marche 132 nuovi casi Continua il calo della curva dei contagi Nel Maceratese i positivi sono 561

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X