Il ministro della Salute al Senato:
«Blocco confermato fino al 13 aprile»

COVID-19 - Roberto Speranza ha anticipato la decisione del governo di estendere le misure restrittive fino a Pasquetta durante l'informativa in Parlamento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
roberto-speranza

Roberto Speranza

 

Italia ferma fino a Pasquetta. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha anticipato stamattina in Senato, durante l’informativa, quella che sarà la decisione del governo.  «I dati migliorano – ha spiegato – ma sarebbe un errore cadere in facili ottimismi. L’allarme non è cessato e per questo è importante mantenere fino al 13 aprile tutte le misure di limitazioni economiche e sociali e degli spostamenti individuali». Per Speranza ora è essenziale non abbassare la guardia. «Gli italiani hanno dato una grandissima prova di maturità – ha aggiunto – Gli esperti dicono che siamo sulla strada giusta, e che le misure drastiche adottate iniziano a dare risultati. Ma sarebbe un errore imperdonabile scambiare questo primo risultato per una sconfitta definitiva del covid, è una battaglia lunga, e non dobbiamo abbassare la guardia». La ripresa, ha precisato «sarà prudente e graduale» e sulle modalità «sono al lavoro gli scienziati. Per un periodo non breve – ha sottolineato – dovremo saper gestire una fase di transizione. Sarà indispensabile graduare la riduzione delle attuali limitazioni adottando adeguate e proporzionali misure di prevenzione per evitare che riesplodano nuovi e gravi focolai di infezione».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X