Morrovalle, morto il maestro Tocchetto:
«Un vulcano di iniziative,
protagonista della nostra comunità»

COVID-19 - Aveva 94 anni, insegnante per generazione di morrovallesi. Si è spento ieri all'Inrca di Ancona, dopo essere risultato positivo al Coronavirus. Il ricordo del sindaco Montemarani: «Cultore di storia locale, autore di poesie, anche se era anziano rimaneva attivo»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Il sindaco Stefano Montemarani

 

È morto a 94 anni il maestro Pasquale Tocchetto, scrittore di stori locale, poeta, conosciutissimo a Morrovalle. Aveva contratto il Coronavirus e si è spento ieri sera all’Inrca di Ancona. Da tempo si era trasferito in una casa di riposo di Loreto. «Il mio ultimo ricordo di lui è dell’autunno scorso, aveva quasi ultimato una pubblicazione di storia locale della quale avevo fatto una introduzione – lo ricorda il sindaco  Stefano Montemarani -. È stato un maestro di scuola elementare di Morrovalle, ha educato generazioni di morrovallesi, cultore di storia locale sulla quale aveva scritto diverse pubblicazioni, autore di poesie che declamava in occasione di convegni organizzati nella nostra città che amava profondamente. Nonostante la sua età avanzata è stato attivo fino all’ultimo. Mi ricordo che lo vedevo a bordo della sua vecchia Fiat 500 per le vie di Morrovalle. Aveva anche una bacheca lungo il corso che curava affiggendo i suoi pensieri e le sue poesie. Era un uomo estremamente mite, ma volitivo e pieno di iniziative, era un vulcano di iniziative. Lascia un ricordo indelebile in tutta la comunità della cui vita è stato animatore e protagonista».

L’Inrca

Tocchetto non aveva figli e non era sposato lascia una sorella che vive a Loreto e due nipoti. A Morrovalle è il secondo morto per il Covid-19, il primo era stato Gabriele Foresi, 75 anni. Nel comune sono 9 le persone positive al Coronavirus.

(Gian. Gin.)

 

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X