Seconda vittima a Corridonia:
addio a Nazarena Ciammella,
madre del consigliere Bartolacci

COVID-19 - Aveva 79 anni, ricoverata da sabato scorso a Macerata, era risultata positiva al Coronavirus. Ieri nel giro di poche ore le sue condizioni si sono aggravate ed è morta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
CoronaVirus_ContainerTriage_FF-3-650x434

L’ospedale di Macerata, dove era ricoverata la donna

 

Coronavirus, seconda vittima a Corridonia. Ieri è morta Nazarena Ciammella, 79 anni, mamma del consigliere comunale di maggioranza Fabio Bartolacci. Era ricoverata da sabato all’ospedale di Macerata, ieri nel giro di poche ore il suo cuore ha cessato di battere. Ciammella lascia i figli Fabio e Piero, nipoti, parenti e amici: aveva perso il marito qualche anno fa, molto conosciuta a Corridonia, abitava in via San Giovanni.  È la seconda persona a Corridonia a perdere la vita, dopo Lauro Bernabei (leggi l’articolo).  Ciammella era stata ricoverata sabato e subito sottoposta al tampone, che aveva dato esito positivo.  Dopo le trasfusioni sembrava si fosse ripresa, invece nel pomeriggio di ieri la situazione è precipitata. Ha iniziato a non rispondere più agli stimoli dei medici e poco dopo è morta. A figli Fabio e Piero e a tutta la famiglia il cordoglio dell’amministrazione comunale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X