Covid, secondo morto a Potenza Picena:
addio a storico tipografo

CORONAVIRUS - Arnaldo Cingolani aveva 78 anni e si è spento oggi all'ospedale di Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
arnaldo-cingolani

Arnaldo Cingolani

 

Storico tipografo di Potenza Picena muore a causa del Coronavirus. Arnaldo Cingolani aveva 78 anni ed è morto oggi all’ospedale di Civitanova dove era ricoverato. Molto conosciuto per la tipografia che aveva nel centro cittadino, ora portata avanti dal figlio Rodolfo. “Nando” Cingolani aveva aperto la sua attività oltre mezzo secolo fa. Era nato a Recanati e nel 1965, a 24 anni, aveva aperto la sua tipografia a Potenza Picena. In seguito si era sposato con Luciana Olmi. Non solo tipografia, Arnaldo Cingolani suonava il sassofono e aveva fatto parte di diversi complessi musicali. Inoltre ha suonato nella banda “Beniamino Gigli” di Recanati. Il 20 marzo scorso è stato ricoverato all’ospedale di Civitanova perché le sue condizioni sono peggiorate dopo che da una decina di giorni aveva la febbre. E’ la seconda persona morta a causa del Covid-19 a Potenza Picena. La scorsa settimana si era spento Eugenio Magi, aveva 75 anni. «Arnaldo Cingolani, amico e fedele collaboratore della Pro Loco di Potenza Picena. La tua scomparsa ci rattrista e ci colpisce profondamente. Ci uniamo al dolore dei familiari e di quanti lo hanno conosciuto e apprezzato» scrive la Pro loco in un messaggio su Facebook.

 

(redazione CM)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X