Casa di riposo di Cingoli:
c’è il quarto morto

COVID-19 - La vittima è Elio Sorana, 72 anni, scomparso questa mattina. Il suo era uno dei casi più critici della struttura. Nel comune salgono a quota 7 le vittime legate alla pandemia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
casa-di-riposo-cingoli

La casa di riposo di Cingoli

 

E’ deceduto questa mattina il quarto ospite della casa di riposo di Cingoli infetto da coronavirus. Si tratta di Elio Sorana, 72 anni, celibe, da tempo residente nella struttura. Il suo era uno dei casi più critici tra gli anziani isolati nelle stanze della residenza. Nei giorni precedenti, altri tre ospiti erano scomparsi: Isolina Carbonari di 89 anni (ricoverata al Covid hospital di Camerino), Raffaele Focante di 70 e la 92enne Clara Muzi. In totale, nel comune, sono saliti a sette i decessi legati al covid-19. Cingoli resta il comune del Maceratese con il maggior numero di vittime e persone positive al nuovo coronavirus, dove si contano 44 casi attivi. Diversi privati hanno fatto recapitare decine di mascherine al Comune, che in queste ore sta lavorando per recuperare il più in fretta possibile una scorta di bombole di ossigeno per supportare gli ospiti della casa di riposo contagiati (al momento 32).

(Leo. Gi.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X