Coronavirus, altri 28 morti nelle Marche
Tra loro un 82enne di Mogliano

IL GORES ha aggiornato il dato delle persone decedute in regione, sono salite a 230. In oltre il 98% dei casi avevano patologie pregresse. Nel Maceratese la vittima è Gastone Bellabarba, fino al 2016 ospite della casa di riposo del comune dove era rimasta la residenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

torrette-coronavirus-ospedale

 

Coronavirus, altre 28 persone sono morte nelle Marche secondo l’ultimo aggiornamento del Gores. Hanno tra i 56 e i 95 anni e tutti avevano patologie pregresse. Per la provincia di Macerata c’è un altro morto: si tratta di un 82enne che in precedenza risiedeva alla casa di riposo di Mogliano (inagibile dal 2016 in seguito al sisma), Gastone Bellabarba, pur non essendo originario del comune (nel dato del Gores viene indicata la residenza, che è rimasta a Mogliano). Era ricoverato all’ospedale di Camerino, dove si è spento. I 28 morti sono 9 della provincia di Ancona, 16 della provincia di Pesaro e Urbino, uno della provincia di Fermo. Per Macerata nel dato del Gores compare anche un secondo morto della provincia di Macerata, il 79enne Guerrino Braconi, di Civitanova (leggi l’articolo). Sono 230 le persone morte nelle Marche per il Coronavirus, 154 sono uomini e 76 donne. Il 98,7% dei pazienti aveva patologie pregresse. L’età media dei morti è di 80 anni. Ieri, sempre secondo il Gores, i morti in regione erano stati 19.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X