facebook twitter rss

Muore 88enne di Tolentino,
eseguito il tampone:
sospetto caso di Coronavirus

DA GIORNI AVEVA FEBBRE, ieri, Domenico Battellini, è stato ricoverato all'ospedale di Civitanova dove è morto. Nel comune sono 9 le persone positive e 22 in quarantena
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
74 Condivisioni

Domenico Battellini

 

Un uomo di 88 anni ricoverato all’ospedale di Civitanova è morto ieri dopo giorni di febbre alta. È stato effettuato il tampone perché è un caso sospetto di Coronavirus. L’uomo, Domenico Battellini, dopo diversi giorni di febbre ieri è stato ricoverato all’ospedale di Civitanova diventato uno dei due presidi in provincia per i malati di Coronavirus e per trattare anche i casi sospetti. Per Battellini si è comunque in attesa di conoscere l’esito del tampone. Il feretro domani sarà accompagnato al cimitero dove sarà sepolto con una cerimonia privata. L’anziano, se confermato si tratti di un caso di Coronavirus, sarebbe la prima vittima a Tolentino. Nella provincia invece sono state 22 le persone morte finora a causa del Coronavirus: hanno tra i 70 e i 94 anni di età.

A Tolentino, sono 9 le persone risultate positive al Coronavirus e 22 quelle che si trovano in quarantena. A comunicarlo è il sindaco, Giuseppe Pezzanesi. «Rispetto a sabato scorso, continuano a salire i positivi – dice il sindaco – quindi è più che mai necessario rispettare tutte le raccomandazioni utili a contrastare il diffondersi del virus. Come più volte ho avuto modo di dire, ancora una volta ripeto che è sempre più importante restare a casa, uscire solo se proprio necessario. Ogni giorno è fondamentale per la lotta a questa pandemia e per salvaguardare la propria salute e quella dei propri cari. Restiamo uniti e soprattutto sempre attenti ad evitare possibili situazioni di contagio. Insieme possiamo farcela».

(redazione CM)

 

 

Articoli correlati




Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X