Cinque locali in affitto low cost
per il commercio in centro storico

MACERATA - Asta pubblica della Provincia per gli ex negozi di via Gramsci, al numero civico 33 e 35, a Palazzo Studi, dei locali in corso Matteotti, ai civici 20 e 22/24, sempre a Palazzo Studi, e dell'ex negozio in piazza Vittorio Veneto n. 11 nell'edificio della Caserma dei Carabinieri
- caricamento letture
Via Gramsci

Via Gramsci

Il commercio in centro si trasforma. Chiudono le attività storiche, ultima in ordine di tempo la cartoleria Franceschetti Leopardi (leggi l’articolo) lasciando il posto a nuovi esercizi, in una sorta di staffetta che vede favorito sopratutto il settore della ristorazione e dei bar (leggi l’articolo). Nell’ottica di un rilancio più organico, che comprenda anche una gamma più eterogenea di attività, si inserisce l’iniziativa dell’amministrazione provinciale che ha indetto un’asta pubblica per la concessione in uso di cinque locali situati nel centro storico di Macerata. Si tratta degli ex negozi di abbigliamento di via Gramsci, ai numeri 33 e 35  a Palazzo Studi, dei locali in corso Matteotti, ai civici 20 e 22/24 un tempo sedi della Cartoleria Palmieri (oggi trasferita in vicolo Ferrari) e della boutique Oasi sempre nel loggiato di Palazzo Studi, e dell’ex sede dell’Unicef in piazza Vittorio Veneto al numero 11, nell’edificio della Caserma dei Carabinieri. I locali potranno ospitare esercizi commerciali, studi professionali o associazioni. Gli affitti da corrispondere saranno inferiori fino al 20% rispetto agli ultimi canoni applicati, in linea con le misure straordinarie anticrisi contenute nel pacchetto approvato dalla Giunta provinciale a favore di coloro che utilizzano i locali di proprietà della Provincia nel centro storico di Macerata. «Abbiamo abbassato il canone di locazione – spiega Paolo Virgili funzionario addetto a stime ed accatastamenti della provincia di Macerata –  Il provvedimento arriva dopo un incontro con i commercianti avvenuto lo scorso anno. Già con i primi effetti della crisi  gli esercenti ci avevano chiesto un’agevolazione sugli affitti. La nostra proposta come ufficio tecnico è quella di abbassare tutti i canoni, sia dei locali già in affitto che di quelli ancora da affittare per agevolare il commercio ed incentivare investimenti in centro da parte dei privati.  Altre due aste riguardanti i locali di via Gramsci sono andate deserte oggi n riproponiamo un’altra sperando di intercettare l’interesse di qualcuno”. Le informazioni sui requisiti, sulle modalità, sui termini per la partecipazione e la relativa modulistica sono disponibili nel sito istituzionale della Provincia di Macerata alla voce “Immobili in vendita e in affitto”. Il termine per la presentazione delle offerte è fissato alle 13 dell’11 novembre.

(Cla. Ri.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X