Beach volley in piazza della Libertà
Carancini: “Partitella con i commercianti?”

MACERATA - Dopo il successo delle prime due edizioni in piazza Vittorio Veneto, Verdemare porta la spiaggia nel cuore della città, dal 10 al 13 luglio. Battuta del sindaco su una possibile sfida tra amministrazione ed esercenti del centro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Michele Spagnuolo, Romano Carancini e Alferio Canesin

Michele Spagnuolo, Romano Carancini e Alferio Canesin alla conferenza di presentazione

 

di Claudio Ricci

Torna la spiaggia nel centro storico.  Quest’anno sarà piazza della Libertà, dal 10 al 13 luglio ad ospitare Verdemare, il torneo di beach volley  ideato e realizzato dall’associazione culturale Pindaro con il sostegno del comune di Macerata, giunto alla sua terza edizione dopo il successo ottenuto negli anni scorsi in piazza Vittorio Veneto. « Si potrebbe pensare ad una partitella  tra amministratori e commercianti».  Scherza il sindaco Romano Carancini, in chiusura della conferenza stampa di presentazione dell’evento che lo vedrà in campo, nella serata di giovedì impegnato in una partita di beach soccer. «Ci auguriamo che questa iniziativa sia supportata da chi lo ha sempre fatto, senza i pregiudizi che si sono creati intorno al dibattito sulla chiusura del centro. Scegliere la piazza significa anche capire se questo luogo può essere adatto ad ospitare eventi del genere o anche di altro tipo ma noi siamo convinti di sì. L’anima di questa iniziativa è la condivisione. Oggi il motivo in più per abbracciare questo spirito è poter dire che l’aggregazione avviene proprio nel cuore della nostra città. Questo dimostra come la piazza può essere teatro di tante altre occasioni, che devono essere create dagli attori della vita cittadina».

L'iniziativa Verdemare della scorsa settimana

L’iniziativa dello scorso anno

1Spagnuolo_Canesin_Verdemare (1)80 tonnellate di sabbia saranno riversate nel cuore della città proprio sotto al palazzo comunale per ricreare un vero e proprio campo di volley da spiaggia. Due gironi, uno maschile di 22 squadre  e uno femminile da 8 formazioni. Fitto il calendario delle gare che inizieranno a partire dalle 18:30 di giovedì . Dal 10 al 12 torneo 3×3  open femminile, sabato e domenica protagonisti in campo gli atelti del 2×2 open maschile, che quest’anno conta adesioni da tutta la regione.  Ma Verdemare  non sarà solo beach. Stand gastronomici e numerosi momenti di intrattenimento faranno da cornice all’evento. Tra le performance quella dell’Amatori Rugby di Macerata che venerdì sera si esibiranno in una avvincente sfida di beachrugby. Sabato sarà la volta  del ballo e del  e fitness a cura della palestra Robbys, mentre domenica in spiaggia ci saranno le performance della Virtus Acrobatic Team, ideate da Umberto Caschera.

«Tre anni fa la scelta di piazza Vittorio Veneto era azzardata ma ci ha premiato con i numeri sorprendenti delle presenze –  dice Michele Spagnuolo presidente di Pindaro – E’ con un pizzico di presunzione che oggi possiamo dire di aver lanciato la  location, poi ripresa da molte altre iniziative , rianimando anche corso della Repubblica. Adesso possiamo fare la stessa cosa con piazza della Libertà. Innescando un circuito virtuoso di eventi che possono svolgersi proprio in questa magnifica cornice».  Un primo esperimento “sul campo”,  è proprio il caso di dire, per vedere l’effetto che farà la piazza una volta chiusa (leggi l’articolo).

«Avevamo scelto piazza della Libertà,  già prima dei recenti accadimenti con i commercianti – precisa l’assessore allo Sport, Alferio Canesin – L’evento vuole essere innanziututto un momento di inconto sano e divertente. Significativa in questo senso la collaborazione con Stammibene, progetto del dipartimento  di Dipendenze Patologiche dell’Area Vasta, che quest’anno, durante le giornate del torneo diffonderà la campagna contro le droghe “La vita si suda”».

verdemare (2)

La premiazione dell’edizione 2013 di Verdemare

 

Verdemare (7)

Il pubblico sugli spalti di piazza Vittorio Veneto, quest’anno la manifestazione si svolgerà in piazza della Libertà

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X