Omicidio di Pamela,
non ci saranno altre indagini:
il gip archivia per Desmond e Awelima

MACERATA - Il giudice ha ritenuto che non ci siano elementi a carico dei due nigeriani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Lucky-e-Awelina

Desmond Lucky e Lucky Awelima

 

Archiviata l’indagine per Desmond Lucky e Lucky Awelima per l’omicidio di Pamela Mastropietro. Il gip Giovanni Manzoni del tribunale di Macerata ha deciso che le indagini non debbano proseguire come invece chiedeva la famiglia di Pamela quando ha presentato opposizione alla richiesta di archiviazione della procura. L’udienza si era svolta lo scorso 18 ottobre è il giudice si era riservato di decidere. La famiglia riteneva andasse analizzata la posizione di Desmond Lucky mentre per Awelima non aveva fatto opposizione anche se il nigeriano compariva nel medesimo procedimento e anche la sua posizione è finita la vaglio del gip. Secondo i famigliari di Pamela testimoni sentiti al processo di Corte d’assise in cui era imputato Innocent Oseghale (poi condannato all’ergastolo) avrebbero riferito ricostruzioni su come venne uccisa Pamela il 30 gennaio dello scorso anno in cui anche Desmond risultava, a loro dire, coinvolto. Il gip ha però ritenuto che non vi fossero elementi per riaprire le indagini e disposto l’archiviazione dell’indagine.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X