Nessuno ferma gli “Inarrestabili”
Che ECCELLENZA questa Maceratese

TRIONFO biancorosso (1-3) a Porto Sant'Elpidio, già alla mezzora il Monturano Campiglione è al tappeto grazie alla doppietta di Tittarelli e alla rete di Massini, il gol della bandiera locale siglato da Morelli nella ripresa. E' l'undicesimo successo consecutivo, quello più importante: dopo una rincorsa infinita al Chiesanuova, e il sorpasso nella scorsa giornata, la squadra di Trillini vince il girone B di Promozione. Al triplice fischio esplode la festa degli oltre 700 tifosi presenti al "Ferranti". FOTO/VIDEO
- caricamento letture
Maceratese in Eccellenza, la festa in campo
maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-32-650x433

La festa della Maceratese: i biancorossi sono promossi in Eccellenza

di Mauro Giustozzi (foto di Simone Corazza)

Sette anni dopo l’ultima volta la Maceratese torna a vincere un campionato. Davanti ad oltre 700 tifosi la doppietta di Tittarelli ed il gol di Massini nel giro di mezzora trascinano e indirizzano subito la sfida di Porto Sant’Elpidio contro il Monturano Campiglione verso i colori biancorossi (ad inizio ripresa gol della bandiera locale firmato da Morelli), per un successo che dopo 10 anni riporta in Eccellenza la Rata. 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-18-325x217

I giocatori della Maceratese festeggiano a fine gara

E’ vero che, sette anni fa, era il ritorno in C dopo 42 anni e stavolta è semplicemente un successo nel torneo regionale di Promozione che segna l’approdo in Eccellenza della Rata ma in questo lasso di tempo a Macerata è accaduto di tutto e di più. Dal fallimento del club nel 2017 all’anno sabbatico senza calcio in città, dal covid che ha visto un campionato interrotto ed un altro nemmeno iniziato sino alla scorsa estate quando sembrava decollare il progetto Canil del calcio provinciale targato ‘Macerata-Matelica’ miseramente naufragato ancor prima di prendere forma.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-27-325x217

La gioia di mister Trillini di fronte ai suoi tifosi

Quest’anno ingenti le risorse investite dalla società per allestire una squadra vincente, poi un girone d’andata deludente prima della svolta con la scelta del presidente Crocioni di chiamare sulla panchina un allenatore dal dna biancorosso come Sauro Trillini, ex giocatore e tecnico della Maceratese in un passato importante. Con lui un girone di ritorno a tutta forza degli “Inarrestabili”, contrassegnato nella parte finale da 11 vittorie consecutive che hanno consentito alla Rata di recuperare 14 punti alla capolista Chiesanuova e di bruciarla nella volata finale con il sorpasso alla penultima giornata e la consacrazione della vittoria del campionato oggi.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-3-325x217

Alberto Crocioni con la maglia celebrativa del successo

Tanti i meriti in questa incredibile cavalcata, ma un nome su tutti è quello del patron Alberto Crocioni. Presidente silenzioso, poco mediatico, ma che ha resistito alle molte critiche, alle pressioni continue di una piazza giustamente scontenta di giocare in una categoria come la Promozione: ha tenuto la barra dritta ed alla fine ha raccolto una grande soddisfazione, ancor più entusiasmante poi per come è arrivata. Nell’anno del centenario della Maceratese accanto a presidenti vincenti del passato come Tambroni, Pietroni, Menchi, Malavolta, Mosca, Tardella si aggiunge anche il suo di nome nella rinascita del calcio biancorosso. Che compie così il primo passo.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-11-325x217Un primo tempo dominato e nel quale la Rata pone le basi del successo che vale la promozione ed una ripresa in controllo nel quale il Monturano segna la rete che rianima una sfida altrimenti che sembrava già segnata dopo i primi 45 minuti. Un Tittarelli implacabile, assieme a Massei che ha sostituito alla grande Perez, e un Massini che ha dato tutto fino a che rimasto in campo. Ma bene anche la cerniera di centrocampo formata da Giaccaglia e De Cesare, per una Rata che ha perso col passare dei minuti per infortunio molti dei suoi elementi migliori in questa gara. Monturano ha fatto la sua gara, subendo l’avversario nel primo tempo ma poi nella ripresa provando a mettere in difficoltà un avversario lanciatissimo verso l’Eccellenza. Con la Rata che ha avuto nei suoi impagabili tifosi il tredicesimo uomo in campo che ha soprattutto nella ripresa ha sostenuto con incitamento e cori i propri beniamini.

monturano-maceratese-15-325x217Nella Maceratese out lo squalificato Perez, assenza pesante visto lo stato di forma dell’argentino nell’ultimo mese, che viene rilevato da Massei. Biancorossi col lutto al braccio per ricordare la scomparsa di Pino Brizi (leggi l’articolo) che fu giocatore e allenatore della Rata in epoche diverse, proprio oggi è stato celebrato il funerale (leggi l’articolo). Il Monturano di Bugiardini mischia le carte nell’undici di partenza rispetto all’assetto tradizionale in quanto i calzaturieri saranno impegnati già mercoledì prossimo nella gara secca dei playoff in casa contro la Civitanovese. Assente Domi, Frascerra, Di Donato, Petruzzelli, con Moretti e Viti che inizia in panchina. Stupendo il colpo d’occhio del ‘Ferranti’ colorato di biancorosso, almeno 600 i tifosi maceratesi al seguito con un bandierone coi colori sociali lungo otto metri per due realizzato in settimana che viene srotolato prima dell’inizio della partita. Avvio di gara con la Maceratese che parte subito forte con Zandri che all’8’ chiama alla parata Renzi e subito dopo è Tittarelli ad impegnare ancora l’estremo fermano.

esultanza-tittarelli

Tittarelli abbracciato dai compagni dopo il gol del vantaggio

Al 10’ i biancorossi sbloccano subito il risultato: Monturano sbilanciato, Massei riconquista palla a metà campo e innesta, sul filo del fuorigioco, Tittarelli che se ne va verso la porta dei locali e infila Renzi in uscita facendo esplodere subito la torcida biancorossa. Rata che controlla la partita e quando affonda è sempre pericolosa: come al 18’ quando arriva la doppietta personale di Tittarelli (17 centri stagionali). Merito di Dieme che se ne va sulla fascia sinistra e pennella un traversone a centro area dove arriva il solito Tittarelli che fa rimbalzare la palla e poi incrocia una conclusione potente e imparabile per il 2-0. Rata che perde per infortunio Vallorani rilevato da Armellini ma al 31’ timbra la terza segnatura merito ancora di un ispirato Massei che innesca con un lancio Massini che si invola sulla sinistra e appena dentro l’area va al tiro che non lascia scampo a Renzi. Tempo che si chiude con un’incursione di Malaigia che effettua un tiro cross su cui nessuno arriva alla conclusione vincente.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-30-325x217

I tifosi biancorossi al Ferranti di Porto Sant’Elpidio

Ripresa che inizia con Moretti in campo nelle file del Monturano che prova a dare la scossa ed infatti i fermani si rendono subito più pericolosi ed accorciano le distanze sugli sviluppi di un calcio di punizione tirato da Bracalente, difesa biancorossa ferma, colpo di testa di Moretti che incoccia la traversa, sulla palla che torna in campo il più lesto è Morelli nel tap-in vincente per il 3-1. Gol che crea qualche brivido nella tifoseria di casa con la squadra di Trillini che prova a replicare con l’affondo di Massei per Massini al 10’, cross in area e colpo di testa di Tittarelli alto. Calzaturieri più convinti e decisi grazie anche ai cambi apportati da mister Bugiardini.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-13-325x217Rata che prova a rallentare la manovra ed a tenere la palla. Al 17’ incursione di Moretti nell’area di rigore e bravo Santarelli in uscita a terra a frenarne l’occasione. Partita che torna vibrante ed equilibrata rispetto ad un primo tempo nel quale la Maceratese ha avuto un predominio netto. Azzurri che con generosità si portano nella metà campo avversaria provando a rendersi pericolosi, mentre la squadra di Trillini cerca di restare compatta e di controllare il gioco, facendo scorrere i minuti verso la fine dell’incontro. Incontro che vede la fatica dei calciatori con tanti a terra ad accusare crampi negli ultimi minuti. Prima del liberatorio fischio finale che sancisce la promozione attesa della Rata che abbandona il campionato di Promozione nel tripudio dei propri supporters. Per il Monturano, invece, il campionato prosegue con i playoff e la sfida di mercoledì prossimo in casa contro la Civitanovese.

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-26-325x217

Mister Trillini bacia una maglia della Maceratese

Il tabellino:

MONTURANO CAMPIGLIONE (4-3-3): Renzi D. 6; Malaigia 6,5, Cerquozzi 5 (dal 10’ s.t. Quadrini 6), Muzi 6 (dal 32’ s.t. Renzi M ); Morelli 6,5, Santarelli 5 (dal 5’ s.t. Islami 6); Bracciotti 5,5, Bracalente 6,5 (dal 5 s.t. Rastelli 6) ; Mastrillo 5,5, Fabiani 6, Babucci 5 (dal 1’ s.t. Moretti 6). (Isidori, Cipolletti, Viti, Santoni) All. Bugiardini 6.

MACERATESE (4-2-3-1): Santarelli 6; Marino 6,5, Vallorani 6 (dal 29’ p.t. Armellini 6), Lapi 6,5, Zandri 6,5; Giaccaglia 7,5 (dal 45’ s.t. Ghannaoui s.v.), De Cesare 7,5; Massini 7,5 (dal 16’ s.t. Marchetti 6), Massei 8 (dal 24’ s.t. Pucci 6), Diemè 6 (dal 32’ s.t. Ripa 6); Tittarelli 8,5. (Giustozzi, Shoshai, Pucci, Rivamar, Battezzati). All. Trillini 9.

MARCATORI: Tittarelli (MC) al 10’ e 18’, Massini al 31’ p.t.; Morelli (MO) al 5’ s.t.

ARBITRO: Cocci di Ascoli 6.

NOTE: spettatori 800 circa. Ammoniti Massini, Bracciotti. Angoli 4-4. Recupero: 2’ (p.t), 3’ (s.t.).

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-7-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-5-433x650

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-25-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-17-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-9-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-1-433x650

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-28-650x433

 

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-20-650x433

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-12-650x433

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-10-650x433

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-2-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-32-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-31-650x433

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-29-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-24-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-23-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-22-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-21-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-16-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-15-650x433

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-14-650x433

 

maceratese-vince-promozione-promossa-in-eccellenza-11-giugno-2022-8-650x433

monturano-maceratese-10-650x433

monturano-maceratese-9-433x650

monturano-maceratese-3-650x433

monturano-maceratese-11-650x433

monturano-maceratese-1-650x433

monturano-maceratese-2-650x433

monturano-maceratese-8-650x433

monturano-maceratese-12-650x433

monturano-maceratese-13-650x433

monturano-maceratese-14-650x433

 

 

monturano-maceratese-5-433x650

 

 

monturano-maceratese-6-433x650

monturano-maceratese-7-650x433

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =