Udc con Parcaroli «per uno slancio diverso
Macerata ha bisogno di modernità»

ELEZIONI COMUNALI - I centristi hanno spiegato in conferenza stampa le ragioni del sostegno al candidato sindaco del centrodestra: «La gestione “casareccia” della nostra città non ci va bene, con Sandro si può volare alto»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
UDC_Parcaroli_FF-1-650x434

Sandro Parcaroli oggi nel cortile del suo ristorante Vere Italie per la conferenza con l’Udc

 

di Luca Patrassi (foto di Fabio Falcioni)

Il motivo della scelta dell’Udc di schierarsi con il centrodestra, la illustra subito il segretario cittadino Paolo Cotognini: «Siamo qui oggi perché la nostra amata Macerata aveva bisogno di volare alto, di pensare in grande e con Sandro (Parcaroli, ndr) questo è e sarà possibile ». Cotognini apre la conferenza stampa dell’Udc, presente con tutto lo stato maggiore, nel cortile del ristorante “Vere Italie”, nel cuore storico del capoluogo. Al tavolo dei relatori ci sono il senatore e commissario regionale Antonio Saccone, il consigliere regionale Luca Marconi e il capogruppo in Consiglio comunale Marco Foglia. In platea, tra gli altri, Vittoriano Solazzi, Gianni Catalini, Sergio Tartari e Massimo Pizzichini.

UDC_Parcaroli_FF-3-325x217

Il consigliere comunale Marco Foglia, Paolo Cotognini e Sandro Parcaroli

A fare l’analisi cittadina è Cotognini che aggiunge: «Politicamente la sfida oggi, è tra il centrodestra, di nuovo unito, dopo molti anni e le sinistre. Infatti non possiamo parlare di centrosinistra perché nella coalizione di Ricotta, il centro non c’è, non c’è nessun partito che ha il suo riferimento nel Ppe, mentre ci sono tutte le sfumature della sinistra. Asfaltare le strade, tagliare l’erba, o sistemare un marciapiede, non devono essere fiori all’occhiello di un programma politico. Il decoro urbano della città, crediamo fermamente, debba essere il pane quotidiano di una amministrazione capace. La gestione “casareccia” della nostra città non ci va bene, la nostra città ha bisogno di uno slancio diverso, ha bisogno di modernità e di tornare ad essere il capoluogo di tutto il nostro territorio».

UDC_Parcaroli_FF-11-325x217

Il consigliere regionale Luca Marconi

Analisi condivisa dagli altri intervenuti. Secondo Marconi «a vincere deve essere Macerata, deve vincere il meglio in fatto di uomini, di idee, di programmi, di disponibilità e di sacrifici». Quanto a Saccone il suo intervento è per ribadire il concetto che  «dal 2015 l’Udc lavora per ricostruire un’area moderata nel centrodestra, un lavoro che ha portato ottimi risultati in tutte le recenti consultazioni elettorali». Cotognini torna sui temi cittadini: « Bene l’ospedale di primo livello e la costruzione di infrastrutture. Cito le più importanti per noi: La Mattei-La Pieve, la terza corsia di Villa Potenza, la strada Colleverde-Collevario e cercare di recuperare, attualizzandoli, parte dei tracciati del Piano di Ricostruzione degli anni ’90 , ovvero costruire strade esterne che permettano a quartieri come La Pace e Santa Lucia di diminuire il traffico quotidiano, migliorando la qualità della vita di chi ci abita». Alla domanda di un giornalista: “Perché non c’è Tonino?”, riferentesi ad Antonio Pettinari, presidente della Provincia e da tanti anni segretario regionale Udc, la risposta di Luca Marconi è stata: «Magari lo sai meglio di me, visto che siete amici» per poi argomentare: «Pettinari non si è più visto, risponderà al partito di questa sua posizione».

UDC_Parcaroli_FF-13-325x217

Antonio Saccone, commissario regionale dell’Udc

Chiusura affidata al candidato sindaco Sandro Parcaroli che ha ribadito i motivi del suo impegno come candidato sindaco annunciando per fine mese la presentazione del programma. «Macerata è una città meravigliosa che va fatta conoscere, In questi giorni ho risposto ai tanti amici che mi hanno chiesto “ma chi te lo fa fare?” con una frasetta semplice, “lo faccio per te e per i tuoi figli”. Entro fine mese presenteremo il programma, poche pagine, ma ricche di contenuti chiari. Lo faremo dopo aver ascoltato tutte le voci della città, iniziando dai maceratesi. Siamo una squadra di amici che è al lavoro per Macerata» .

 

UDC_Parcaroli_FF-16-650x434

UDC_Parcaroli_FF-15-650x434

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X