Sandro Parcaroli scende in campo
«Diventare sindaco di Macerata
più importante che andare in Regione»

L'ANNUNCIO dell'imprenditore al termine della conferenza stampa sulla partnership tra Med Store e Pallavolo Macerata. Sabato la presentazione ufficiale. «Chiederò aiuto a tutti, non sarò un sindaco dittatore. Coinvolgerò l'intero territorio». VIDEO
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Sandro Parcaroli parla della candidatura durante la conferenza sulla Pallavolo

di Mauro Giustozzi

Sandro Parcaroli sarà il candidato sindaco del centrodestra. L’annuncio ufficiale ci sarà sabato in conferenza stampa. «Macerata deve risorgere e tornare ad essere il punto di riferimento del territorio e collaborare con tutti i comuni della provincia», ha detto lo stesso Parcaroli poco fa, al termine della conferenza per la presentazione di Med Store come main sponsor della Pallavolo Macerata che si è svolta nel suo ristorante in centro storico, Vere Italie.

SandroParcaroli_FF-2-325x217

Sandro Parcaroli durante la conferenza stampa di oggi da Vere Italie per presentare la partnership con la Pallavolo Macerata: Med Store sarà il main sponsor (foto Falcioni)

«La sfida nel volley è riempire il palazzetto, la sfida per Macerata è di tornare a vedere il corso pieno di gente, lo Sferisterio che non sia un mordi e fuggi di visitatori – ha proseguito l’imprenditore dopo aver risposto ad una domanda sulla sua candidatura (video in alto)  – Ma i primi che debbono crederci sono gli stessi maceratesi. Io dono 5 anni della mia vita alla politica. Ho rinunciato ad andare alla Regione dove sarei stato sostenuto da tutto il territorio (dalla montagna alla costa) per fare il sindaco qui. Prenderemo il meglio fatto da Carancini, sogniamo una Macerata diversa, ancora più bella e attrattiva. Essere sindaco di Macerata significa essere sindaco del territorio. Che unisce la provincia. Chiederò aiuto a tutti, non sarò un  sindaco dittatore. Ascolterò quello che chiede la gente. Ora dormo 5 ore domani ne dormirò 2. Diventare il sindaco di Macerata è più importante di fare l’assessore regionale. La mia scelta è per il territorio».

Dunque dopo l’ok arrivato ieri da tutte le forze politiche di centrodestra durante la riunione con il commissario regionale della Lega Riccardo Marchetti (leggi l’articolo), oggi Sandro Parcaroli ha sciolto le riserve: sabato, salvo sorprese, la presentazione della sua candidatura.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X