Maceratese, qualcosa si muove
Fermento attorno alla società

SOMMA ALGEBRICA - Riunioni carbonare tra alcune persone disposte ad entrare in dirigenza. Il presidente Crocioni dice di essere all'oscuro di tutto
- caricamento letture

 

enrico-maria-scattolini

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

EPPUR (QUALCOSA) SI MUOVE!!! Attorno alla Maceratese/società (+).

LA SENSAZIONE è che stia riaffiorando l’interesse (+) per integrare/creare una struttura dirigenziale di ampio respiro, in grado di ricondurre il calcio biancorosso sui livelli delle sue tradizioni.

DIFFICILE RACCONTARE quello che sta accadendo. E’ infatti una situazione …liquida che potrebbe risolversi nel nulla, in continuità purtroppo con recenti esperienze (-), oppure concretizzarsi in aperture soddisfacenti (+). Ed ovviamente auspicabili.

AL MOMENTO E’ QUINDI IMPOSSIBILE PREVEDERE se emergeranno offerte sinergiche (+) con l’attuale HR Maceratese, o se invece sarà conflittualità (-).

MacerataHR_Civitanovese_FF-12-325x216

La gioia del presidente Alberto Crocioni dopo la vittoria nel derby d’andata

NATURALMENTE LA PRIMA IPOTESI è quella preferibile. I meriti e la serietà del presidente Crocioni, inattaccabili (+), potrebbero essere concreto punto di riferimento di proficue collaborazioni.

LUI MI HA DICHIARATO:
a) di non saperne alcunché;
b) di essere comunque disponibile a valutare proposte intanto se valide, e poi solo se nell’ambito di intese con l’attuale Rata.

MI RISERVO PERO’ IL SOSPETTO che non sia stato completamente sincero con me riguardo al sub /a. Comprenderei comunque la sua diplomazia (+)…

QUELLO CHE DI CERTO SI SA (+) è che l’idea è nata fra persone della zona legate a Macerata ed alla Maceratese, disponibili a dare una mano; che sono seguite riunioni…carbonare fra gli interessati e che l’iniziativa starebbe prendendo corpo, sia pure con la necessaria prudenza e la dovuta circospezione.

carancini-crocioni

Il sindaco Romano Carancini con il presidente dell’HR Maceratese Alberto Crocioni

ANCHE PERCHE’ SEMBRA che al momento manchi (-) una leadership in grado di pilotare il progetto. Per dargli la necessaria concretezza.

QUESTO ESCLUDEREBBE A PRIORI il ritorno di fiamma degli imprenditori sangiustesi (ma non si può mai dire!) o di carismatici personaggi concittadini (nonostante l’approssimarsi delle elezioni amministrative).

CON LA CONSEGUENZA della necessità di coinvolgere il più ampio numero possibile di volonterosi. Al fine di fare gruppo e costituire una solida base di abbrivio (+).

UNA SORTA DI PUBLIC COMPANY, che però da queste parti, a mia memoria, non ha favorevoli precedenti (-).

IN OGNI CASO è consolatorio che il sentimento biancorosso sopravviva, nonostante gli ultimi disastri.(+).

Valdi-7-325x244

Le squadre in campo nel match giocato a Villa San Filippo

RECENTE TESTIMONIANZA (+++) i tifosi biancorossi l’hanno offerta sabato sera nella trasferta di Monte San Giusto contro Valdichienti.

AFFOLLANDO LA GRADINATA DELLO STADIO DI VILLA SAN FILIPPO al limite di come una volta fu (+). Hanno sostenuto una Rata che ha sprecato (-) la migliore delle occasioni per battere l’ex capolista e proporsi per la sua…successione al vertice della classifica.

SOPRATTUTTO NEL PRIMO TEMPO è clamorosamente mancato (-) il raddoppio della sicurezza del bel gol di Moriconi. Con Mongiello – per la cronaca proprio all’incipit -, con Ridolfi ed ancora Mongiello in alternanza con Campana.

IN CAMBIO E’ ARRIVATO INVECE IL PAREGGIO DEI PADRONI DI CASA, che ha retto sino alla fine per l’anemico contenuto della ripresa (-). Salvo un altro errore biancorosso (Bigoni) nei pressi della porta calzaturiera e, di contro, una splendida uscita bassa dell’eccellente Tomba (+++) sui piedi di Castellano.

Maceratese_Ascoli_CoppaItalia_FF-3-325x217

Mister Francesco Moriconi

E’ NOTO COME NON SIA LA PRIMA VOLTA DI SIMILE ACCIDENTE (-). Ad esempio: quello che accadde, all’Helvia Recina, contro l’Aurora Treia potrebbe far parte dei libri di testo delle scuole di calcio.

SENZA QUESTI SMARRIMENTI, la HR Maceratese, nonostante i suoi problemi organici e le sue contingenze ortopediche, ora avrebbe quanto meno il pieno possesso dei play off (+).

PERO’ IL BICCHIERE MEZZO PIENO evidenzia, per il resto, un ottimo comportamento della squadra e, stavolta, una sua buona gestione da parte di Moriconi/allenatore.

CHE DI NUOVO (-), in un match d’alto livello, al pari del derby di Civitanova, ha dovuto presentare una difesa rimediata nella coppia centrale ed il reparto di metà campo monco di un elemento fondamentale come Severoni.

UNA MANO GLIEL’HA DATA l’inconsistenza del Valdichienti (-). Non a caso di nuovo incapace di battere, al proprio domicilio, una diretta avversaria (precedenti tre pareggi con Civitanovese, Atletico Piceno ed Azzurra Colli). Nella fattispecie, però, anche Giandomenico è stato costretto ad uno schieramento privo di alcuni titolari.

Maceratese, l’impresa non riesce: col Valdichienti finisce pari

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X