HR Maceratese, l’insostenibile
arrendevolezza dell’essere

SOMMA ALGEBRICA - Inimmaginabile il comportamento degli uomini di Moriconi nella ripresa, di fronte all’indubbia superiorità del Valdichienti Ponte. Cuore, nervi e temperamento avrebbero dovuto dare ai biancorossi la scossa per tentativi all’arma bianca che non ci sono stati
- caricamento letture

 

enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

UNANIMITA’ DI GIUDIZIO (inconsueta nel calcio) sulla causa principale della sconfitta subita dall’HR Maceratese contro la capolista (-).

IN TRIBUNA STAMPA c’è stato un pellegrinaggio di spettatori pistacoppi, unanimemente spietati nell’evidenziare e criticare la debolezza del centrocampo biancorosso (-).

INIZIATO NELL’INTERVALLO, dilagante (-) alla fine dell’incontro contro il Valdichienti.

NESSUN INCERTEZZA NELLA NETTEZZA DELLE ARGOMENTAZIONI (-). Alcune ironiche sul futuro della squadra, altre invece accalorate per la passione tradita dall’incontro casalingo che avrebbe dovuto dare continuità ad un trend positivo.

Maceratese-ValDiChienti_FF-4-325x216

Il Valdichienti Ponte esulta all’Helvia Recina

LE RITENGO PERO’INGIUSTE NELLA CIRCOSTANZA, dal momento che i problemi della Rata nella zona di fatica e di costruzione sono ben noti da tempo, perché ab origine (-). Si sono aggravati per l’impressionante catena d’infortuni e, se possibile, accentuati nella settimana di vigilia per improvvisi problemi di allenamento di Piccioni.

IL RAGAZZINO RIMASTO IN PANCHINA (-) ha infatti costretto l’allenatore biancorosso a riaffidare la maglia di terzino a Bigoni. Con la inevitabile conseguenza – non essendo ancora a punto Campana e Moriconi junior – di rinunciare al civitanovese come terzo vertice del triangolo di centrocampo.

QUESTA è la realtà contingente (-).

PROBABILMENTE QUALCHE MENAGRAMO E’ IN DIUTURNA ATTIVITA’ nei dintorni dello stadio (confesso che qualche sospetto ce l’ho!), ma il punto è che l’errore capitale (-) è stato fatto all’atto della costruzione della squadra.

HRMaceratese-ValDiChienti_FF-16-325x216

Mister Giandomenico

QUEST’ESTATE, quando evidentemente è stata dedicata poca attenzione al reparto mediano (-). Al contrario fondamentale per l’equilibrio della formazione, soprattutto dovendo giocare su un terreno ampio come l’Helvia Recina.

CHIOSAVA GIANDOMENICO A FINE MATCH: «Su un campo così, una squadra di palleggiatori come la mia, che ama giocare, si trova a suo agio. Io ho preparato la partita proprio su questa impostazione aggressiva (+)».

UNA LINEA DI MEZZO ROBUSTA peraltro è importante anche in trasferta (+), quando l’habitat è meno…nobile, ed al fioretto si alterna la spada.

COME ACCADRA’ verosimilmente domenica prossima, a Potenza Picena. Location che di per sé non richiama piacevoli ricordi ai maceratesi (-).

IL RIMEDIO, a questo punto, è solo nella pazienza di attendere il recupero completo di Campana e Moriconi (+).

MAGARI con un provvidenziale ritocco di mercato (+).

SE RIUSCIRA’ a risolvere il problema di fondo. Ormai abituale per la Rata (-).

CIO’ CHE INVECE MI HA COLPITO (-), perché inimmaginabile, è stato il comportamento di arrendevolezza di fronte all’indubbia superiorità avversaria, a mio giudizio manifestato dai biancorossi nella ripresa.

maceratese-valdichienti-ponte3-325x244CAPITAN ARCOLAI, in sala stampa, ha negato il sospettato (-) atteggiamento di rassegnazione, suo e dei suoi colleghi.

CON LOGICA INGEGNERISTICA – la sua professione – ha offerto un’interpretazione esclusivamente tecnica di quei brutti tre quarti d’ora di non gioco (-).

HA SPIEGATO (+): «Abbiamo cercato di alzare il baricentro…non trovando però mai i tempi della giocata.ci sono mancati tempi d’uscita con la palla al piede».

LUI AVRA’ RAGIONE sul piano tattico (+).

PERO’ IL CALCIO è fatto anche di cuore, di nervi, di temperamento. Che avrebbero dovuto dare ai biancorossi la scossa (+) per tentativi all’arma bianca, magari disperati ma comunque di ricerca dell’episodio favorevole.

O LO SI FA solo nella magia del derby? (+)

***

Colgo l’occasione per ringraziare tutti, lettori e amici, per gli auguri in occasione del mio compleanno (sono 77!)

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X