Maceratese, dal mercato lo slancio
per contrastare il Valdichienti Ponte

SOMMA ALGEBRICA - I biancorossi, dopo le due vittorie consecutive, sono entrati in zona playoff. Se all'innesto di Ridolfi si accompagneranno un difensore (Montanari?) e un attaccante (Orta?) la squadra di mister Moriconi potrà colmare il gap tecnico con la capolista per cercare di contenderle il primato
- caricamento letture

 

enrico-maria-scattolini-1-325x346

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

ALLORA FU VERA GLORIA (+) il successo della Rata di una settimana fa al “Picchio Village”!

CONQUISTATO CONTRO quell’Atletico Ascoli che domenica scorsa si è rifatto (+) in riva all’Adriatico addirittura contro la Civitanovese.

LARGAMENTE MERITATO (+), nonostante l’allenatore ascolano, Filippini, continui a piagnucolare su una sconfitta “ dura da digerire”. Dimenticando che il punteggio sul groppone della sua squadra sarebbe stato più pesante se fosse stato concesso alla Rata il solare – nonostante la luce artificiale dello stadio – penalty sul tiro di Massini, deviato con un braccio da un difensore avversario nei pressi della linea bianca di porta.

VIENE ANCHE IL SOSPETTO che, ad inciampare, sia stata soprattutto la Civitanovese. In coda ad una striscia di sei risultati utili consecutivi, però in parte già compromessa dall’ultimo pareggio sul terreno della modesta Palmense (-).

UN INDIZIO POTREBBE ESSERE IL PROLUNGATO SILENZIO dei solitamente ciarlieri opinion leaders rossoblù (-).

Maceratese-ValDiChienti_FF-4-325x216

Il Valdichienti corsaro all’Helvia Recina

PASSATEMI QUESTE SCARAMUCCE DA DERBY, nel mentre la verità vera è il dominio del campionato da parte del Valdichienti (+).

CHE OGGETTIVAMENTE NON SEMBRA AVERE IL CONTRASTO DI AVVERSARI IMPEGNATIVI, non potendosi francamente considerare tali (-) l’ Azzurra Colli e Futura 96, per altro distanziati di sette punti in classifica.

INCERTO IL RUOLO dell’Atletico Ascoli (-), che attualmente riempie con l’HR Maceratese la fascia play off.

IO PENSO che, alla fine, saranno proprio i biancorossi del presidente Crocioni e la stessa Civitanovese di Da Col, in recupero, a contendere il primato ai sangiustesi (+).

OVVIAMENTE I DESTINI di queste squadre saranno influenzati anche dagli esiti del mercato dicembrino (+).

ridolfi-1-300x225

Giacomo Ridolfi, nuovo acquisto dell’HR Maceratese

IL COLPO GROSSO SINORA E’ RIUSCITO ALLA RATA, che ha vestito di biancorosso Giacomo Ridolfi (+).

O, MEGLIO, (RI)VESTITO, perché il talentuoso centrocampista l’espressione migliore della sua carriera l’ha realizzata proprio con la maglia, ugualmente biancorossa, della Vis Pesaro di Magi (+).

ALLENATORE CHE POI AVREBBE GUIDATO la strepitosa Maceratese degli “Invincibili” sino al trionfo, da imbattuti, al professionismo (+++).

PROBABILMENTE I TIFOSI “PISTACOPPI” ricorderanno, di quel periodo, uno splendido derby contro il Pesaro. Disputato in notturna all’Helvia Recina (+).

IN PARTICOLARE DUE GIOCATORI… EPICI(+++): Melchiorri nella Rata ed appunto Ridolfi, fra gli ospiti. Fu veramente uno straordinario duello che ancora il giocatore pesarese identifica nella straordinaria bravura dell’attaccante avversario.

A QUESTO PUNTO PERO’ LA DOMANDA E’: come mai Ridolfi – ex promessa del calcio nazionale – è sceso sino ad un campionato di secondo livello regionale come la Promozione?

Montanari-Edoardo

Edoardo Montanari, obiettivo di mercato dell’HR Maceratese

LA RISPOSTA CONTINGENTE (+) e’ nei contrasti fra lui ed il nuovo allenatore della Vastese che ha sostituito Palladini in corso d’opera. E pure nel desiderio di riavvicinarsi a casa.

SE ARRIVANO ANCHE UN DIFENSORE (il terzino mancino/goleador Montanari) ed una punta (il sogno è Orta), Moriconi potrà ridisegnare una formazione veramente d’alto rango (+).

E DISPORRA’ DI POTENZIALITA’(+) per cancellare dubbi sul suo sapere tecnico.

CHE COMUNQUE, SINORA, NON GLI HANNO IMPEDITO di portare la Rata nel range dell’alta classifica (+).

CIOE’ i play off (+). Come da programma.

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X