“Regionarie” M5Stelle:
il civitanovese Fabio Bottiglieri
è il più votato in provincia

ELEZIONI - Pubblicati i risultati della consultazione on line, il consulente finanziario sarà nella cinquina per la presidenza della Regione. Dopo di lui nella lista per il consiglio: Maria Agordati di Morrovalle, Sandro Bisonni di Tolentino, Stefano Gurini di Recanati e Michela Carota di Macerata
- caricamento letture
Fabio Bottiglieri, M5S

Fabio Bottiglieri, M5S

di Gabriele Censi

I grillini sono i primi a presentare le candidature alle elezioni regionali di maggio. Per ogni provincia si sono svolte le votazioni on line degli iscritti al M5Stelle ed ora la seconda fase prevede la scelta del candidato presidente tra i più votati dei territori: Fabio Bottiglieri per la provincia di Macerata, Rossella Accoto per Pesaro, Romina Pergolesi Per Ancona, Veruschka D’Ascenzo per Fermo e Laura Ciabattoni per Ascoli.

“Ringrazio tutte le persone che in silenzio, – ha scritto il candidato nella sua pagina Facebook – con il loro voto, hanno dimostrato ancora una volta il loro apprezzamento per l’impegno che metto nel progetto MoVimento 5 Stelle. Essere il candidato portavoce più votato nella propria provincia è una grossa responsabilità che va onorata nei fatti. Qualcuno potrà obbiettare che sono sempre candidato (in precedenza alle Comunali, per il Parlamento e alle Europee, ndr). Per me essere nel MoVimento è non tirarsi mai indietro, e candidarsi è non tirarsi mai indietro, metterci la faccia per cambiare questo paese e questa classe politica e mettere come sempre le mie competenze a disposizione. Candidarsi è sottoporsi ogni volta al giudizio del voto democratico degli iscritti, senza mai abbandonare, comunque vada, l’impegno e le battaglie quotidiane per un futuro migliore”.

candidati della Provincia di Macerata 2

Da siniistra: Roberto Verdenelli, Stefano Gurini, Sandro Bisonni, Maria Agordati, Michela Carota e Fabio Bottiglieri

Le “Regionarie” si sono concluse con qualche difficoltà informatica. La comunicazione della data (8 gennaio dalle 10 alle 19) è arrivata ai militanti solo poche ore prima e per qualcuno è stato impossibile votare nonostante rientrasse nei termini di iscrizione al movimento. Il caos on line ha rallentato in tutta Italia la diffusione dei risultati e in Puglia si è deciso di annullare e replicare il voto. Tra i casi che sono stati segnalati sul web alcuni errori del sistemacome l’accesso al voto di registrati in agosto (il termine era il 30 giugno) mentre alcuni non sono stati abilitati seppure iscritti nei termini. Altra sorpresa la lista: non c’erano solo i partecipanti alle graticole, i 16 annunciati, che dovevano essere obbligatorie per la candidatura (leggi l’articolo) ma ben 36 candidati. La partecipazione è stata di 1.371 votanti in tutta la regione con 5 preferenze esprimibili per ogni iscritto.

Le preferenze hanno premiato i primi cinque che saranno inseriti nella lista per il Consiglio regionale: Fabio Bottiglieri di Civitanova con 133 voti (se non sarà candidato alla presidenza), Maria Agordati di Morrovalle 120, Sandro Bisonni di Tolentino 118, Stefano Gurini di Recanati 60, Michela Carota di Macerata 59.

Seguono:  Roberto Verdenelli 56 (che potrebbe rientrare nel caso di candidatura di Bottiglieri alla presidenza), Chiara Traferri 52, Sabrina De Padova 51, Cristiana Mataloni 44, Riccardo Arioli 39, Paolo Gaspari 39, Roberto Cherubini 39, Pasquale Pesci 30, Enrico Berdini 27, Fabrizio Medori 24, Daniele Dari 23, Giuseppe Abruzzese 23, Diego Natali 20, Andrea Di Filippo 18, Francesco Brambatti 15, Renzo Spitoni 14, Gabriele Frontoni 13, Paolo Gubinelli 13, Alessandro Micheloni 12, Francesco Campanari 12, Accursia Vinciguerra 10, Diego Dartagnan 9, Pierpaolo Salvucci 9, Andrea D’Ascanio 8, Diego Ancillai 6, Pierino Rubino 6, Silvano Mecozzi 6, Sante Bevilacqua 5, Jonny Giancamilli 4, Giovanni Mazzetti 2 e Andrea Cavalieri 2.

I risulatati delle Regionarie nelle Marche



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X