La Fabbri candidata da 4 parlamentari Pd
Protestano gli alleati

VERSO LE REGIONALI - Silvana Amati, Luciano Agostini, Emanuele Lodolini, e Marco Marchetti propongono la senatrice in ticket con il segretario regionale Comi. Udc, Popolari per l'Italia, Psi, Idv, Verdi e Centro Democratico contestano il metodo
- caricamento letture
Camilla Fabbri

Camilla Fabbri

Quattro parlamentari marchigiani del Pd appoggiano la candidatura della senatrice Camilla Fabbri alla guida della Regione Marche, in ticket con il segretario del partito Francesco Comi. «Il Partito Democratico – dicono Silvana Amati, Luciano Agostini, Emanuele Lodolini e Marco Marchetti – può utilizzare le sue giovani forze migliori». Sul nome di Fabbri si è registrata anche la convergenza dei segretari provinciali, ma si dovrà attendere  la Direzione regionale del Pd e poi l’Assemblea regionale. Un salto in avanti rispetto alle date dei due appuntamenti per i quali si attende l’ufficializzazione delle date del  3 e  10 gennaio (leggi l’articolo). Intanto, gli alleati del Pd contestano il metodo dell’indicazione di Fabbri, ”non condivisa” con loro.

«La capolista al Senato nelle elezioni politiche del 2013 e il segretario regionale del Pd – scrivono i 4 parlamentari – sono due persone che incarnano l’immagine del nuovo Partito, rispetto all’alternanza di genere, alla pluralità delle esperienze e al radicamento, da un lato nella cultura economica della Regione, dall’altro nella conoscenza profonda del Consiglio Regionale e delle Marche».

Ma arriva l’altolà di Udc, Popolari per l’Italia, Psi, Idv, Verdi e Centro Democratico. Una nota firmata dai sei segretari dice che «Pur rispettando la senatrice Fabbri, non possiamo essere d’accordo sul metodo, in quanto si era concordato fra i segretari della coalizione che il candidato presidente doveva essere condiviso tra tutti. Pertanto, chiediamo una urgente convocazione dei partiti della coalizione».

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X