Trovato morto in casa,
si sospetta l’overdose
La compagna lo cercava da ieri

CIVITANOVA - La vittima è un uomo di 40 anni, Mouridy Zakaria, marocchino, da anni residente in Italia. A dare l'allarme è stata la donna. Il dramma si è consumato in via Principe di Piemonte. Indagini dei carabinieri
- caricamento letture
overdose

La pattuglia dei carabinieri sul posto

di Laura Boccanera (Foto di Federico De Marco)

Trovato morto in un appartamento di Civitanova, la compagna lo cercava da ieri. La vittima è un uomo di 40 anni, Mouridy Zakaria, marocchino, da anni residente in Italia con la famiglia con cui viveva temporaneamente a Porto Sant’Elpidio. Il sospetto è che possa essere morto per un’overdose. In casa sarebbe stato ritrovato l’occorente per l’assunzione della droga.

Mouridy-zakaria

Mouridy Zakaria

E’ successo nel tardo pomeriggio, attorno alle 18 in via Principe di Piemonte, al civico 46. L’appartamento è quello in cui l’uomo viveva con la compagna, ma essendo attualmente in ristrutturazione la coppia si era trasferita a Porto Sant’Elpidio. A dare l’allarme è stata proprio la compagna: ieri sera Zakaria non era rientrato a casa e la donna ha iniziato a preoccuparsi. Dopo averlo cercato per tutto il giorno, nel pomeriggio è arrivata alla vecchia abitazione di Civitanova e qui ha trovato il corpo già senza vita.

La morte risalirebbe a ieri. Sul posto sono arrivati il 118 (con i sanitari che hanno accertato il decesso) e i carabinieri della Compagnia di Civitanova per le indagini.

morte-overdose-via-piemonteI militari hanno perquisito lo stabile e hanno ritrovato a terra accanto al corpo alcuni materiali che sono stati sequestrati. Sul corpo verrà probabilmente disposta l’autopsia.

L’episodio è allarmante per il numero di overdose in città nel giro di poche settimane. Oltre quest’ultima, sarebbero 3 infatti le morti improvvise su cui sono state disposte autopsie per la sospetta assunzione di sostanze. La scorsa settimana si è svolto il funerale di un’altra vittima di overdose, il 43enne Alessio Galatolo.

(Ultimo aggiornamento alle 20,20)

 

La droga continua ad uccidere nelle Marche e il problema è ancora troppo sottovalutato

Indagini sulle ultime ore di Alessio, prima che si sentisse male in casa c’erano altre persone

Overdose fatale a 45 anni, la drammatica fine dell’ex dipendente comunale

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X