Coronavirus, terzo morto nelle Marche:
è un 85enne di Ancona

COVID-19 - I casi nelle Marche sono saliti a 84. Due sono nel Maceratese. In provincia c'è un terzo caso sospetto, a Porto Recanati, che è in attesa di conferma
- caricamento letture

 

coronavirus-55

 

C’è un terzo morto per il Coronavirus nelle Marche: è un uomo di 85 anni di Ancona. A riferirlo è il Gores. Si tratta di un anziano che aveva delle patologie pregresse ed era ricoverato all’Inrca di Ancona. L’ultimo aggiornamento del Gores indica «84 casi positivi nelle Marche, di cui 72 in provincia di Pesaro e Urbino, 9 in provincia di Ancona, due in provincia di Macerata (uno a Civitanova e l’altro riguarda un uomo che risulta risiedere a Matelica dove però non abita) e uno in provincia di Fermo. In isolamento domiciliare risultano 501 persone, di cui 463 asintomatici e 38 con sintomi. Attualmente sono ricoverati in terapia intensiva 14 pazienti: 8 a Marche Nord, 2 a Torrette, 1 a fermo, 1 a San benedetto, 1 a Civitanova e 1 a Urbino». Per il Maceratese sotto la lente anche un uomo di Porto Recanati, sono attesi gli esiti degli accertamenti medici per la conferma.

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X