Coronavirus, Ceriscioli:
«Un 88enne prima vittima nelle Marche»

L'ANNUNCIO del governatore: «L'anziano, con patologie pregresse, era stato ricoverato il 24 febbraio con febbre alta e difficoltà respiratorie ed era risultato positivo al tampone. Si è spento questa mattina all'ospedale Santa Croce di Fano». Tra i 35 contagiati in regione ci sono anche due insegnanti
- caricamento letture

 

ceriscioli-444-325x249

Luca Ceriscioli

 

«La prima vittima del Coronavirus delle Marche è un anziano di 88 anni con patologie pregresse, deceduto questa mattina all’ospedale Santa Croce di Fano». Ad annunciarlo questa mattina il governatore della Regione, Luca Ceriscioli, sul suo profilo Facebook. «Era stato ricoverato il 24 febbraio con febbre alta e difficoltà respiratorie ed era risultato positivo al tampone. Esprimo vicinanza alla famiglia e a tutti i suoi cari. Continuiamo a lavorare per fronteggiare l’emergenza con il massimo impegno». La vittima è un uomo di Fano, era una delle 35 persone che sono risultate positive al tampone del Coronavirus, secondo i dati del contagio che erano stati aggiornati ieri dalla Regione. Di questi sono 33 in provincia di Pesaro e Urbino e due in provincia di Ancona. Tra i positivi al Coronavirus ci sono anche due insegnanti che lavorano sempre in provincia di Pesaro. Si tratta di un docente del comprensivo Fermi di Monte Porzio e di un insegnante dell’istituto Bocci di Montefelcino. Sono entrambi docenti alle scuole medie. In via precauzionale la dirigente della Fermi, secondo le indicazioni dell’Asur, ha disposto che gli studenti della classe dove il professore (che è asintomatico) lunedì scorso aveva tenuto un’ora di lezione dovranno controllare eventuali sintomi che si dovessero presentare per 14 giorni e dovranno limitare i movimenti allo stretto necessario. A Montefelcino il dirigente ha chiesto a studenti e famiglie di segnalare al proprio medico eventuali sintomi influenzali e di attuare tutte le raccomandazioni previste per la profilassi, tra cui limitare gli spostamenti. Il docente che ha contratto il Coronavirus sarebbe in buone condizioni.

Il governatore Luca Ceriscioli ha annunciato una conferenza stampa alle 16,30 per fare il punto della situazione.

post-ceriscioli-primo-morto-marche-coronavirus

Il post sul profilo Facebook del governatore Luca Ceriscioli

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X