Civitanova, Consiglio a porte chiuse
Blindata anche l’assemblea regionale

CORONAVIRUS - Nella città costiera l'assise è prevista venerdì alle 21, a porte chiuse. Anche quella in Regione programmata per il 3 marzo con le comunicazioni del governatore sull'emergenza potrà essere seguita solo in streaming
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

consiglio-comunale-sulla-droga-civitanova-FDM-10-325x188

 

Niente pubblico in sala per il Consiglio comunale di venerdì a Civitanova. Viste le misure straordinarie adottate dalla Regione per contenere l’emergenza dovuta al Coronavirus, il presidente del consiglio Claudio Morresi ha riunito questa mattina i capigruppo dei vari partiti. Si è deciso che l’assise si svolgerà a porte chiuse come da ordinanza regionale, al fine di contenere l’emergenza con lo svolgimento senza pubblico del consiglio in programma per venerdì 28 alle 21. Il consiglio sarà trasmesso in streaming regolarmente.

Una decisione conforme a quella assunta dal Consiglio regionale convocato per martedì prossimo a partire dalle 12. Anche qui la discussione si svolgerà in assenza di pubblico. Una risoluzione assunta dal presidente Antonio Mastrovincenzo in base a quanto disposto sempre dall’ordinanza emanata dal governatore Ceriscioli. Come di consueto sarà possibile seguire i lavori in streaming, collegandosi al sito del Consiglio regionale (www.assemblea.marche.it). La seduta sarà aperta dalle comunicazioni del Presidente Luca Ceriscioli sulla stessa emergenza epidemiologica.

 

Un murales per Kobe Bryant: mozione in Consiglio

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X