Sintomi influenzali,
consigliera regionale abbandona l’aula:
«per precauzione farò il tampone»

CORONAVIRUS - La decisione dopo un consulto con Fabrizio Volpini, presidente della Commissione Sanità
- caricamento letture

CeriscioliConsiglioRegionale22-06-15_03-650x432-650x432

L’aula del consiglio regionale

 

Allarme Coronavirus: consigliera regionale abbandona Palazzo Leopardi dopo aver accusato sintomi influenzali in aula. Dopo un consulto con Fabrizio Volpini, medico e presidente della Commissione Sanità, la consigliera è tornata a casa per essere sottoposto al tampone. «Ieri sera avevo un po’ di febbricola e difficoltà respiratorie – ha detto -. Ho preso una tachipirina e questa mattina sono venuta in Consiglio Regionale perché non avevo più la febbre. Ma per precauzione è meglio che faccia il tampone. Sto aspettando a casa l’arrivo dei sanitari. Sicuramente non sarà nulla, io mi sento bene, ho solo un po’ di tosse e un peso quando respiro». A metà febbraio, la consigliera aveva partecipato ad un incontro politico a Roma. «C’erano persone provenienti dall’Emilia, dal Veneto e dalla Lombardia. Per un politico è normale avere un contatto con tantissime persone».

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X