Cosmari, inchiesta sui cattivi odori
Giampaoli indagato

TOLENTINO - Lunedì scorso il sopralluogo di un esperto in materia di inquinamento. Situazione migliorata rispetto al 2010
- caricamento letture
Una protesta dei cittadini organizzata dall'Associazione Nuova Salvambiente.

Una protesta dei cittadini organizzata dall’Associazione Nuova Salvambiente.

Cattivi odori dal Cosmari, sopralluogo alla sede del consorzio, la procura ha affidato ad un super consulente l’incarico di fare una ispezione. Il consulente, un esperto in materia di inquinamento, Mauro Sanna, aveva già svolto una precedente ispezione al Cosmari 3 anni fa. In merito ai cattivi odori, la procura ha aperto una indagine. In cui c’è un indagato per il reato di immissioni maleodoranti. Si tratta di Giuseppe Giampaoli, 61 anni, indagato in qualità di direttore del consorzio. L’ispezione si è svolta nel giorno dell’insediamento del nuovo Cda, lunedì scorso, ma si è trattata di una mera coincidenza essendo già stata programmata. Le indagini sulla vicenda sono condotte dal pm Claudio Rastrelli. Sanna nei suoi rilievi ha rilevato che rispetto al 2010, la situazione al Cosmari è migliorata, e nel consorzio sono state adottate misure per abbattere i cattivi odori. Comunque sia, l’esperto si è riservato per completare la sua relazione.

(Gian. Gin.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X