Macerata 2020, quinta candidatura:
è Lauretta Gianfelici (Popolo della Famiglia)

VERSO LE ELEZIONI - Scende in campo la prima donna in vista del voto slittato in autunno. La presentazione venerdì 29 maggio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
lauretta_gianfelici

Lauretta Gianfelici

 

C’è una quinta candidatura per la poltrona di sindaco del Comune di Macerata. Si tratta di Lauretta Gianfelici, proposta dal Popolo della Famiglia per le prossime elezioni, slittate in autunno a causa dell’emergenza sanitaria. L’annuncio ufficiale sarà fatto in video conferenza venerdì 29 maggio alle 10,30 alla presenza di Mario Adinolfi (presidente nazionale del Popolo della Famiglia) e Nicola Di Matteo (coordinatore nazionale).
«Difendere la vita dal concepimento alla morte naturale, tutelare la famiglia e l’umano dai falsi miti del progresso, riportare al centro del dibattito politico la necessaria tutela dalla primaria cellula della società quale è la famiglia tale come riconosciuta dall’art. 29 della nostra Costituzione». E’ questa la mission che si è dato il movimento politico nato l’11 marzo 2016. Ha una sua costola anche in provincia di Macerata.

Finora i candidati sindaco erano quattro: Roberto Cherubini (M5S), Narciso Ricotta (Pd, vincitore delle primarie del centrosinistra), Andrea Marchiori (Lega) e Alberto Cicarè (Strada Comune).

(redazione Cm)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X