Civita Park, slitta ancora la firma
per la gestione del palas

CIVITANOVA - Superato lo stallo delle fideiussioni, ci vorranno ancora alcuni giorni per chiudere la convenzione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il nuovo centro commerciale

Il nuovo centro commerciale

di Laura Boccanera

E’ stata firmata nel pomeriggio la delibera per la convenzione urbanistica, mentre per la gestione del palas ci vorrà ancora qualche giorno. Sporadiche comunicazioni a macchia di leopardo arrivano da Palazzo Sforza dopo il Consiglio comunale dell’altra sera che di fatto ha approvato la realizzazione del palas. Ma il problema delle fideiussioni ha creato qualche problema alla pratica. La giunta che si è riunita questa mattina ha approvato la delibera per la convenzione urbanistica per la realizzazione del palazzetto, mentre per la gestione, come detto, tutto rimandato ancora di qualche giorno. E’ in corso in queste ore il rilascio delle autorizzazioni commerciali per le attività della struttura. “Abbiamo effettuato un altro determinante passo in avanti – commenta il sindaco Corvatta – Questo pomeriggio abbiamo approvato e firmato la convenzione urbanistica, mentre per quanto riguarda l’accordo sulla gestione dell’impianto sportivo, ci aggiorneremo nei prossimi giorni per definire ulteriori aspetti. In questo modo è stato formalmente dato il via libera alla costruzione del palas, per il quale abbiamo indicato il termine perentorio del 31 agosto prossimo per la consegna della struttura, così da tener fede agli accordi intercorsi con la Lube volley che verrà a giocare nella nostra città”. Si è così superato lo stallo degli ultimi giorni in merito alle fidejussioni non ancora consegnate dalla società. “Civita Park, in condizioni di oggettiva emergenza, ha presentato delle garanzie patrimoniali che sono state ritenute congrue ed adeguate”. Intanto ieri hanno inaugurato Obi ed Euronics, i primi due complessi commerciali della lottizzazione (leggi l’articolo). La prossima settimana, il 2 aprile ci sarà l’inaugurazione vera ad invito per le autorità  del centro Cuore Adriatico e la consegna della fiera e delle opere pubbliche. Nel frattempo ha già aperto il sottopasso che da via Silvio Pellico conduce in via San Costantino con una presa in consegna temporanea da parte del Comune.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X