Strano e Papa a segno,
la Maceratese inizia con tre punti (Foto)

ECCELLENZA - Biancorossi convincenti per un tempo e al riposo sul doppio vantaggio, nella ripresa l'Atletico Gallo accorcia con Barattini e crea qualche patema d’animo di troppo. Finisce 2 a 1, il modo migliore per celebrare il centenario, la sfilata delle vecchie glorie prima dell'inizio del match e il ritorno dei tifosi in curva dopo cinque anni dall'ultima volta
- caricamento letture
Maceratese_AtleticoGallo_FF-15-650x433

Strano sigla il vantaggio biancorosso

di Mauro Giustozzi (foto di Fabio Falcioni)

Esordio vincente e convincente almeno per un tempo della Maceratese in Eccellenza al cospetto di un Atletico Gallo stordito nel primo tempo ma bravo nella ripresa a riaprire i giochi facendo soffrire una Rata che ha arretrato troppo il baricentro.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-41-325x216

L’esultanza dei biancorossi dopo il raddoppio firmato da Papa

Ottimo il primo tempo della Rata mentre nella ripresa i biancorossi sono calati, hanno tentato di controllare la partita subendo però il gol ospite e finendo con qualche sofferenza di troppo che si sarebbe potuta evitare. Biancorossi che hanno comunque offerto una prestazione nel complesso positiva, con margini di crescita ampi nelle prossime gare. Sugli scudi un Santarelli che ha dato sicurezza assieme a Strano alla difesa, bene l’under Rivamar assieme a Massini elemento eclettico utilissimo in ogni zona del campo. Ha timbrato il gol anche Papa, mentre Loviso si è fatto notare soprattutto in occasione die calci d’angolo ma i suoi lanci di illuminante stavolta non si sono visti. Tra gli ospiti molto bene Notariale, ed i neo entrati Barattini e Belkaid, mentre il portiere Elezaj ha responsabilità in occasione di due gol subiti.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-8-325x216

I tifosi sono tornati in curva

Pubblico delle grandi occasioni all’Helvia Recina, con la curva finalmente gremita da centinaia di supporters biancorossi (che ritornano a vedere il match nel loro settore dopo cinque anni di assenza), ma anche la tribuna presenta un bel colpo d’occhio per il vernissage in Eccellenza, presenti anche le vecchie glorie che hanno sfilato prima dell’inizio (leggi l’articolo). Nella Maceratese assente l’infortunato Pucci mentre recupera Bugaro che gioca da titolare. L’under Rivamar preferito a Battezzati per il resto il 4-3-3 adottato da mister Trillini in queste prime uscite stagionali. Rata e Atletico Gallo che arrivano da identiche sconfitte nel primo turno di Coppa Italia e quindi alla ricerca del riscatto in questa prima giornata di campionato. Subito biancorossi aggressivi che guadagnano una serie di calci d’angolo su uno dei quali capitan Loviso costringe il portiere dell’Atletico a volare all’incrocio dei pali per respingere.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-22-325x216

L’esultanza di Strano

Ed è proprio sugli sviluppi del quinto calcio d’angolo per i biancorossi che la gara si sblocca: il solito Loviso pennella una traiettoria lunga sulla quale Elezaj è in ritardo e dalla parte opposta arriva puntuale il difensore Strano che di testa insacca da posizione angolata facendo esultare anche gli ex della Rata. E realizzando anche la prima rete ufficiale della stagione biancorossa. Atletico Gallo che si scuote e si porta nella metà campo avversaria, con la Rata che però fatica a ripartire negli spazi che i rossoblu lasciano. Al 33’ imbucata in verticale per Muratori che si lancia verso l’area locale, tempestiva l’uscita di piede di Santarelli che poi viene travolto dall’attaccante ospite guadagnando anche un calcio di punizione. Pesaresi che perdono al 38’ il forte attaccante Peroni che, già non al meglio, accusa il riacutizzarsi di un infortunio e deve lasciare il campo. Due minuti dopo la Rata va vicina al raddoppio con lo scambio Papa-Rivamar, con l’under che prova da fuori area una conclusione che costringe Elezaj alla miracolosa deviazione in corner.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-37-325x216

Il raddoppio siglato da Papa

Raddoppio solo rinviato perché sugli sviluppi del calcio d’angolo Bugaro va ad un tiro in diagonale fortissimo, difettosa la respinta del portiere ed il più lesto nel tap in è Papa che insacca il 2-0. Atletico Gallo che prova la reazione immediata con un’occasione in area che capita sui piedi di Barattini che da buona posizione alza però la mira. Si chiude così un primo tempo ben giocato dalla formazione di Trillini che va negli spogliatoi applaudita dal suo pubblico. Secondo tempo che riprende con un’occasione ancora di stampo biancorosso: traversone di Massini e prima Bugaro e poi Massei in area mancano la deviazione vincente. Al 7’ il Gallo costruisce la sua azione più pericolosa sugli sviluppi di un calcio di punizione invertito dall’arbitro: il fallo lo subisce Loviso e il fischio è invece per i rossoblu.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-10-325x216Muratori calibra un calcio piazzato che si infrange sulla barriera, ospiti vicinissimi al gol. Al 17’ cross in area di Barattini per il colpo di testa di Muratori che impegna a terra un attento Santarelli. Gara che appare bloccata sino al 27’, quando i pesaresi guadagnano un calcio di punizione dallo spiccio destro poco fuori l’area di rigore: calcia Belkaid ed in un area sovraffollata sbuca Barattini di testa che accorcia le distanze e riapre la sfida. Maceratese che accusa il colpo con i pesaresi che cercano di approfittarne nel finale di partita. Trillini inserisce anche Marino nelle battute finale per irrobustire la retroguardia spostando Massini a metà campo. Rossoblù arrembanti nell’ultimo quarto d’ora e Rata che si difende senza avere la forza di ripartire. Con qualche patema d’animo di troppo la gara si chiude col successo di una Maceratese sostenuta dal tifo dell’Helvia Recina che dà le ultime forze ad una formazione stremata per portare a casa i primi 3 punti del campionato.

Maceratese_AtleticoGallo_FF-5-325x216Il tabellino:

MACERATESE (4-3-3): Santarelli 7; Massini 7, Casimirri 6,5, Strano 7,5, Toscanella 6; Massei 6 (dal 39’ s.t. Marino s.v.), Loviso 6, Tortelli 6; Bugaro 6, Papa 6,5 (dal 37’ s.t. Mosca s.v.), Rivamar 6,5 (dal 24’ s.t. Battezzati 5). (Farroni, Morandi, Rita, Cantarini, Orlandi, Cirulli M). All. Trillini 6.

ATLETICO GALLO (4-3-3): Elezaj 5; Fabbri Fr. 6, Nobili 6, Di Gennaro 6,5, Notariale 6,5 (dal 24’ s.t. Gaudenzi 6); Dominici 6, Giunti 5, Torelli 5,5; Muratori 6, Costantini 5 (dal 16’ s.t. Belkaid 6), Peroni 5 (dal 39’ p.t. Barattini 6,5). (Andreani, Baruffi, Fabbri Fi., Rugoletti, De Rose, Nobili C.). All. Mariotti 6.

ARBITRO: Sabbouh di Fermo 6.

MARCATORI: Strano (M) al 18’, Papa (M) al 41’p.t.; Barattini (AG) al 28’ s.t.

NOTE: spettatori 500 circa. Ammoniti Giunti, Torelli, Massini, Barattini, Toscanella, Santarelli. Angoli 8-3. Recupero: 3’ (p.t), 4’ (s.t.).

Maceratese_AtleticoGallo_FF-42-650x432

Maceratese_AtleticoGallo_FF-40-650x433

 

Maceratese_AtleticoGallo_FF-38-650x433

Maceratese_AtleticoGallo_FF-30-650x432

Maceratese_AtleticoGallo_FF-27-650x433

Maceratese_AtleticoGallo_FF-26-650x433

Maceratese_AtleticoGallo_FF-24-650x433

Maceratese_AtleticoGallo_FF-20-650x433

Maceratese_AtleticoGallo_FF-13-650x431

Maceratese_AtleticoGallo_FF-12-650x432

Maceratese_AtleticoGallo_FF-9-650x432

Maceratese_AtleticoGallo_FF-6-650x432

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X