Maceratese ad un passo da Mosca,
in prova i difensori Belloni e Polletta

ECCELLENZA - I movimenti di mercato del club biancorosso. Il centravanti classe 1999 ha convinto lo staff tecnico e manca solo l'annuncio ufficiale della società. Il 19enne centrale umbro e il 21enne terzino destro e centrocampista scuola Pescara sembrano avere le maggiori chance di far parte della nuova rosa
- caricamento letture

 

Vissani_Maceratese_FF-4-325x217

Enzo Vissani, direttore generale della Maceratese

di Mauro Giustozzi

Manca solo l’annuncio ufficiale della società ma Gabriele Mosca farà parte del parco attaccanti della Maceratese nel prossimo campionato di Eccellenza. Nativo di Galatina, classe 1999, strutturato fisicamente, predilige il piede destro, Mosca è cresciuto nel settore giovanile del Lecce prima delle esperienze in Eccellenza pugliese con Pro Italia Galatina e Novoli quindi passaggio a Vieste, Vastogirardi (in D), Ugento sino alle ultime due stagioni consecutive col Toma Maglie dove ha timbrato 12 reti in 26 presenze. L’attaccante ha convinto lo staff tecnico in questi giorni in cui è stato in prova ed ha accettato la proposta della società di far parte della rosa 2022-23 in Eccellenza della squadra affidata a Sauro Trillini.

filippo-papa

Filippo Papa

Così si completa un parco attaccanti molto giovane, visto che anche l’altra punta centrale biancorossa Filippo Papa è del 1999, quindi estremamente vitale e vivace anche se apparentemente può magari peccare di esperienza ma osservando il curriculum dei due calciatori si può notare come, nonostante la giovane età, vantino già molti campionati disputati in Eccellenza. Sicuramente una coppia che incuriosisce, anche se Papa è ben conosciuto dagli sportivi biancorossi per i suoi trascorsi con la Rata. A questo punto, visto l’arrivo dell’attaccante esterno Bugaro, prima linea e centrocampo della Maceratese sono sistemati e la società dovrà concentrarsi sulla difesa dove invece serve necessariamente un difensore da affiancare all’unico centrale presente in rosa, Strano, visto la rinuncia di Armellini e l’infortunio di Vallorani che tornerà non prima di gennaio 2023. In realtà servirebbero due elementi davanti alla porta difesa da Santarelli per affrontare eventuali squalifiche o infortuni che in stagione possono sempre capitare. Ma un difensore dovrà arrivare subito per fronteggiare l’emergenza. Nel mirino del presidente Alberto Crocioni ci sono due nomi che, più di altri, sono papabili per ricoprire il ruolo di difensore centrale.

Maceratese_FF-13-1-325x217In questi giorni lo staff tecnico sta valutando il difensore umbro di scuola perugina Emanuele Belloni (2003) che ha giocato nelle ultime stagioni in D con le maglie di Cannara e Bastia collezionando 24 presenze. Altro difensore che si sta valutando in questi giorni ha disputato l’ultimo campionato nelle fila della Renato Curi Angolana in Eccellenza: si tratta di Mauro Polletta, classe 2001, arruolabile come terzino destro e anche come centrocampista. Polletta, dopo il settore giovanile con la maglia della Pescara Calcio, ha collezionato diverse presenze in Eccellenza con Sambuceto e Termoli ed altre in serie D con Chieti e Giulianova. Non sono gli unici nomi sul taccuino della società ma si tratta di quelli che al momento sembrano avere le maggiori chance di far parte della nuova rosa della Rata.

Trillini_Maceratese_FF-8-325x217

Sauro Trillini

Anche sul fronte degli under si lavora per completarne il pacchetto. Ottimi riscontri si sono avuti sinora dal terzino destro Toscanella ex Fermana, ma buona impressione hanno destato pure Rivamar e Battezzati già in organico lo scorso anno e Cirulli che è rientrato alla Rata. Per definire la rosa degli under si punta ad un paio di elementi del 2004 rispetto ai 2003 e 2002. Intanto si avvicinano i primi test in amichevole per i biancorossi. Si inizia il 10 agosto, ore 16, quando allo stadio Helvia Recina De Cesare e compagni affronteranno il Montegiorgio, compagine che milita in Serie D. Sarà anche l’occasione per vedere all’opera la squadra di Trillini con in campo anche i nuovi acquisti. Poi il 13 agosto alle ore 16,30 amichevole contro il Trodica e il 20, stesso orario, test contro la Monterubbianese queste ultime squadre che militano in Promozione. Tutte le gara si disputeranno all’Helvia Recina.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X