La Recanatese vince il triangolare,
per la Maceratese solo un punto

CALCIO - All'Helvia Recina, i giallorossi si aggiudicano "Maceratese 100" vincendo le prime due partite. Nel secondo match i biancorossi di Trillini pareggiano con l'Aurora Treia. Per il mister buone indicazioni dalla sfida coi leopardiani. Una schiarita sulla concomitanza del 4 settembre delle partite casalinghe di Maceratese e Recanatese: si anticiperà a sabato 3 alle 15 la sfida di Coppa Italia contro il Montefano mentre domenica alle 14,30 andrà in scena Recanatese-Vis Pesaro
- caricamento letture

 

Recanatese_FF-11-650x434

Un’esultanza della Recanatese

di Mauro Giustozzi (foto di Fabio Falcioni)

La Recanatese si aggiudica il triangolare “Maceratese 100” vincendo le prime due gare contro Aurora Treia e Maceratese che finisce al secondo posto dopo aver pareggiato con l’Aurora Treia.

Recanatese_FF-28-325x217

Giovanni Pagliari

Buone indicazioni per mister Pagliari in vista del debutto in Lega Pro, ma anche per la Rata di Trillini si sono viste buone cose nella sfida coi leopardiani, avversario a cui hanno tenuto testa capitolando solamente sull’ultima azione della partita. Oltre al solito Loviso molto bene anche Tortelli schierato al centro della difesa e Pucci nelle fila biancorosse. Maceratese deludente che invece ha faticato di più contro Treia, nel momento di dover impostare il gioco e la partita e soprattutto con rare conclusioni verso la porta avversaria delle punte ancora a secco di gol, un must di tutto il pre campionato. Nel frattempo una schiarita sulla concomitanza del 4 settembre delle partite casalinghe di Maceratese e Recanatese all’Helvia Recina. L’ufficialità arriverà nelle prossime ore ma la decisione presa è quella di anticipare a sabato 3 alle 15 la sfida di Coppa Italia contro il Montefano mentre domenica 4 alle 14,30 andrà in scena Recanatese-Vis Pesaro. Prossima e ultima amichevole pre campionato della Maceratese il 30 agosto alle 20,30 sempre in casa contro la Settempeda che milita in Prima categoria.

Recanatese_FF-4-325x217

I giocatori della Recanatese

RECANATESE-AURORA TREIA 4-0

Si gioca in un pomeriggio piovigginoso con i leopardiani che aprono il triangolare all’Helvia Recina schierando molte seconde linee. Alla prima azione i giallorossi passano in vantaggio con un’incursione di Giampaolo che sfonda sulla sinistra, entra in area e sul cross arriva puntuale Ventola per il facile tap in. Aurora in soggezione rispetto al più quotato avversario che tiene il pallino del gioco in mano con facilità. All’8 occasione per Treia: calcio d’angolo di Badiali sul quale si catapulta Panichelli, conclusione che scheggia il palo di Fallani. La replica ospite è letale: l’ottimo Ferretti si fa luce sulla destra e serve un assist perfetto per Alfieri che in giravolta trafigge Cartechini per il 2-0. L’ex Tolentino Zammarchi al 27’ timbra la terza rete con una conclusione che viene leggermente deviata da un difensore e non lascia scampo a Cartechini. Il poker arriva sugli sviluppi del quinto angolo per la Recanatese, con Marafini che di testa batte imparabilmente Cartechini.

Il tabellino:

RECANATESE: Fallani M.; Somma, Quaquarelli (dal 24’Longobardi), Alfieri, Marafini; Pacciardi, Ferretti, Raparo (dal 24’ Carpani), Ventola; Zammarchi, Giampaolo. All. Pagliari.

AURORA TREIA: Cartechini; Marchetti, Nunzi, Ruani, Palazzetti; Tordini, Demaj (dal 30’ Cela), Panichelli, Di Francesco; Badiali, Piancatelli. All. Passarini.

ARBITRO: Tasso di Macerata.

MARCATORI: Ventola al 1’, Alfieri al 13’, Zammarchi al 27’, Marafini al 37’.

NOTE: spettatori 200 circa. Angoli 7-2.

***

Maceratese_Recanatese_FF-1-325x217

Una formazione della Maceratese

MACERATESE-RECANATESE 0-1

Nella Maceratese assente il difensore centrale Strano e la punta Mosca, oltre a Rivamar infortunato, mentre mister Pagliari, assente Gomez infortunato, schiera l’undici che probabilmente sarà quello che esordirà in campionato domenica 4 contro la Vis Pesaro proprio all’Helvia Recina. Buon approccio della Rata al cospetto di un avversario di due categorie superiore. Squadra di mister Trillini molto aggressiva che crea qualche problema agli avversari a centrocampo: nel primo quarto d’ora nessuna conclusione pericolosa vero le due porte. Al 19’ Loviso dalla lunghissima distanza chiama all’intervento Bagheria, il primo tiro della gara. Recanatese col tridente Senigagliesi, Sbaffo e Marilungo esterno a destra che però è ben contenuto dalla difesa biancorossa che concede poco. Al 37’ azione manovrata dei giallorossi che portano Marilungo alla conclusione dentro l’area di rigore, ma il tiro dell’attaccante non inquadra la porta di Santarelli. Bugaro prima e Senigaliesi poi non concludono due potenziali occasioni da rete nel finale di tempo. All’ultimo minuto Recanatese che sblocca la sfida con un colpo di testa di Marilungo sul primo palo su assist di Sbaffo, rete che vale non solo la vittoria della partita ma anche quella del torneo.

Il tabellino:

MACERATESE Santarelli; Massini, Casimirri (dal 39’ Morandi), Tortelli, Toscanella; Massei, Loviso, Pucci; Bugaro, Papa, Battezzati. All. Trillini.

RECANATESE: Bagheria; Quaquarelli, Raparo, Longobardi, Carpani; Tafa, Ferrante, Minicucci, Marilungo; Sbaffo, Senigagliesi. All. Pagliari.

ARBITRO Sarnari di Macerata.

MARCATORE: Marilungo al 44’.

NOTE: angoli 1-3.

***

Crocioni_Maceratese_FF-1-325x217

Il presidente Alberto Crocioni e il dg Enzo Vissani in tribuna

MACERATESE-AURORA TREIA 0-0

MACERATESE: Santarelli (16’  Farroni); Massini (dal 16’ Cantarini), Casimirri, Tortelli, Toscanella; Massei (dal 37’ Carpano), Loviso (dal 43’ Rita), Pucci; Bugaro (dal 30’ Cirulli I.),  Papa, Cirulli M. All. Trillini

AURORA TREIA: Frascarelli E.; Gobbi, Fratini, Capponi, Palazzetti; Mulinari, Voinea, Panichelli, Di Francesco; Badiali (dal 30’ Cela), Caprodossi. All. Passarini.

ARBITRO: Barbatelli di Macerata.

NOTE: ammonito Farroni. angoli 0-1

MACERATA – Maceratese che si ripresenta con un solo cambio, Cirulli M. al posto di Battezzati, con Toscanella che viene spostato a centrocampo e Pucci che scala a terzino. Aurora che al 5’ passa in vantaggio con Panichelli che, servito da Di Francesco, sfrutta un rimpallo favorevole in area e segna, ma l’arbitro annulla. Rata che conferma i suoi limiti nel gioco offensivo, con Papa che raramente si fa vedere e Bugaro che cala fisicamente rispetto alla gara con la Recanatese. Aurora più manovriera al cospetto di una Maceratese che prova a stringere gli avversari nella propria metà campo ma non riuscendo quasi mai a creare l’occasione gol per pareggiare o a tirare con pericolosità verso la porta treiese. Al 33’ ancora l’Aurora pericolosa conclusione di Capradossi che costringe Farroni a respingere coi pugni. Nel finale nella Rata dentro tanti juniores e gara che si conclude senza particolare emozioni se non l’ultima palla che giunge a Papa che però spara altissimo.

 

Recanatese_Treia_FF-7-650x434

Recanatese_Treia_FF-6-650x434

Recanatese_Treia_FF-5-650x434

Recanatese_Treia_FF-4-650x434

Recanatese_Treia_FF-3-650x434

Recanatese_Treia_FF-2-650x434

Recanatese_Treia_FF-1-650x434

Recanatese_FF-39-633x650

Recanatese_FF-32-650x434

Recanatese_FF-30-650x434

Recanatese_FF-29-650x434

Recanatese_FF-28-650x434

 

Recanatese_FF-26-650x434

Recanatese_FF-25-650x434

Recanatese_FF-13-650x434

Recanatese_FF-11-650x434

Recanatese_FF-5-650x434

 

Maceratese_Recanatese_FF-11-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-8-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-7-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-6-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-5-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-3-650x434

Maceratese_Recanatese_FF-2-650x434

Crocioni_Maceratese_FF-2-650x434



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X