L’assessore Laviano sfida Amazon:
«Progetto pronto forse già a Natale
ma voi commercianti dovete essere uniti»

MACERATA - L'annuncio in un audio della delegata dalle Attività produttive del sindaco Parcaroli che è stato diffuso nella chat degli esercenti. Sulla sfida al colosso degli acquisti online non trapelano ulteriori dettagli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cyrco_FF-6-325x217

Laura Laviano

di Luca Patrassi

Il pressing costante dei commercianti di Macerata, la risposta colorita dell’assessore Laura Laviano che, alla fine – come dice lei stessa – di una lunga giornata di lavoro in Comune ha sintetizzato in un audio di quattro minuti il suo pensiero. Pensiero pubblicato sulla chat dei commercianti. «Rispondo soltanto ora – dice l’assessore, a tarda sera – perchè da stamattina partecipo a riunioni per trovare soluzioni a tutti voi.. » «Mi auguro che ve la piantiate quanto prima di parlare di centro storico, di corso Cavour, di corso Cairoli, di Villa Potenza, di Piediripa… il mio assessorato riguarda tutti. Se esiste questa associazione centro storico…vengo a saperlo adesso, bisogna avere una linea comune per Sforzacosta, centro.. stiamo lavorando per il bene di Macerata, non dei singoli. Stiamo lavorando sulla Ztl perchè quassù alla fine sono tutte ristorazioni… ». Poi l’annuncio che ha del clamoroso e che attende di vedere la luce: «Sto lavorando a un progetto, vi dico subito che non ho i soldi, per aiutare tutti voi, per cercare di competere con Amazon, non sappiamo se questa cosa riusciamo a farla per Natale, sicuramente ve la mettiamo a disposizione, ci stiamo sbattendo da venti giorni dietro a voi…Io ho l’assessorato alle attività produttive, mi ci sto impegnando, sto “perdendo”, perdendo tra virgolette, tutte le giornate. Mi sono piombati addosso tutti i problemi, sto lavorando per voi e non sto facendo altro. Se vogliamo parlare di attività…io la mia attività non la sto svolgendo, è roba che se cado tra un anno, due anni o cinque, se non vado avanti con la mia attività tra cinque anni sono a piedi. Stiamo cercando di trovare una soluzione valida per tutti quanti, tutti in accordo con gli altri assessorati, dalla Cultura al Turismo passando per il Bilancio. Cerchiamo di venirci incontro, anche per le iniziative del Natale: sono stati contattati dei referenti per ogni via.. questo non significa che ognuno di voi si deve offendere perchè non è stato chiamato, stiamo cercando di rendere Macerata viva , da Villa Potenza a Piediripa, vi chiediamo di piantarla con questi continui bisticci tra di voi perchè non portano a niente. Se vogliamo essere collaborativi, noi siamo a disposizione, ci siamo tutto il giorno, comprendo i vostri problemi economici ma vorrei porre anche un’altra questione: non siete solo voi commercianti che avete problemi in questo periodo, ci sono anche tante altre persone che lavorano nel privato e stanno a casa e che non percepiscono cassa integrazione, scusate il tono ma vi renderete conto che mi sto per esaurire». Quanto al progetto che dovrebbe mettere gli operatori maceratesi in condizioni di competere con Amazon non filtrano particolari, partita da vedere.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X