Premi agli operatori sanitari,
la Regione ratifica l’accordo

BONUS - Ok della giunta guidata dal governatore Ceriscioli dopo l'accordo con le sigle sindacali. A breve partiranno le erogazioni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Ospedale_PoliziottoCaduto_FF-16-650x434

Un’infermiera in servizio all’ospedale di Macerata

 

Premi per gli operatori sanitari: ratificato questa mattina dalla giunta regionale l’accordo con le rappresentanze sindacali. Il premio è di 20 milioni di euro ed è destinato ai sanitari che hanno seguito nei mesi scorsi l’emergenza Coronavirus. L’accordo, concordato con le organizzazioni sindacali del comparto e della dirigenza, prevede tre fasce per il comparto e due per la dirigenza. Per il comparto si distingue tra: personale impegnato in aree Covid; personale impegnato in supporto diretto e interazione con le aree Covid; personale impegnato in altri servizi ai fini dell’emergenza Covid. Per la dirigenza si distingue tra: dirigenti che hanno svolto attività strettamente funzionali alla gestione dell’emergenza Covid prevalentemente impegnati in assistenza, emergenza, diagnostica e attività territoriali a favore di pazienti Covid, sulla base di certificazione della direzione aziendale; dirigenti che hanno svolto attività prevalentemente in altre tipologie di assistenza, diagnostica e attività territoriali a favore dell’emergenza Covid. Nei prossimi giorni le Aziende, alle quali il presidente Luca Ceriscioli ha chiesto di erogare le risorse nel minore tempo possibile, saranno impegnate con i rispettivi tavoli sindacali per l’assegnazione concreta al personale impegnato in emergenza.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X