Il reparto Dialisi torna a Civitanova

IL PERSONALE medico e infermieristico che aveva effettuato servizio a Macerata è tornato in corsia nell'ospedale della città costiera dopo la sanificazione. Quarantadue i pazienti no Covid trattati in questi 2 mesi e mezzo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
dialisi-2-650x488

Il personale del reparto Dialisi

 

Ultimo giorno a Macerata ieri per il personale sanitario del reparto dialisi di Civitanova che era stato trasferito durante l’emergenza da Covid-19 per continuare i trattamenti sui pazienti negativi al virus.

dialisi-1-325x244Dopo la trasformazione dell’ospedale di Civitanova in Covid hospital, una parte del personale medico ed infermieristico della dialisi era stato trasferito in altre strutture allo scopo di continuare ad effettuare le dialisi in sicurezza sui  pazienti negativi. Il trasferimento di tutta la struttura sanitaria era avvenuto a partire dal 17 marzo e ieri, dopo 2 mesi e mezzo, il personale ha salutato i colleghi maceratesi che non hanno fatto mancare disponibilità e supporto anche grazie al lavoro del direttore il dottor Franco Sopranzi, del coordinatore Sandro Scipioni e del personale medico tutto. Gli utenti del servizio  sono stati smistati fra Macerata, Tolentino e Recanati e dei pazienti in cura a Civitanova 42 sono stati trattati a Macerata. Oggi gli infermieri hanno ripreso “possesso” degli spazi nell’ospedale civitanovese dopo la sanificazione effettuata a seguito delle dimissioni dell’ultimo paziente Covid avvenute lo scorso 22 maggio.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X