facebook twitter rss

Igienizzazione gratis
per le auto della polizia

INIZIATIVA DELLA Delta Motors di Montecosaro per ringraziare il lavoro quotidiano degli agenti in servizio sulle strade per far rispettare il decreto "Io resto a casa"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
554 Condivisioni

Igienizzazione su una vettura della polizia

 

Igienizzazione gratuita delle auto di servizio della polizia. Ad offrirla à la ditta Delta motors di Montecosaro. Luigi Lucentini e Gerardo Savini, rispettivamente presidente e direttore generale della Delta Motors hanno deciso di aiutare le forze dell’ordine che sono impegnate a controllare le strade per far rispettare il decreto “Io resto a casa”. Un lavoro encomiabile che ha spinto l’azienda ad offrire alla questura di Macerata l’igienizzazione gratuita delle auto di servizio. Si tratta di un kit di settore che disinfetta l’intero abitacolo dell’auto. Secondo l’azienda è fondamentale la tutela degli agenti che lavorano sul territorio. La vicinanza e la solidarietà dei cittadini, degli operatori economici e della società agli operatori di polizia che tutti i giorni concorrono con il sistema sanitario nell’affrontare questa emergenza, continuando ad assicurare la sicurezza pubblica, costituisce il più apprezzato riconoscimento ed incitamento a combattere questa vitale battaglia. Evitare anche un solo contagio costituisce un passo fondamentale per sostenere il sistema sanitario nella lotta all’epidemia. La Questura ha ringraziato l’azienda per il fondamentale dispositivo fornito. La raccomandazione ai cittadini resta di attenersi a quanto disposto dal governo per combattere l’epidemia e ridurre i contatti sociali.

Articoli correlati




Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X