facebook twitter rss

Fiocco rosa al Covid hospital:
a Civitanova è nata Annarosa

LA MAMMA ascolana è al primo parto. E' risultata positiva al Coroanavirus, sia lei che la neonata stanno bene.
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
2K Condivisioni

Il reparto di Ostetricia

 

di Laura Boccanera

E’ un altro fiocco rosa che impreziosisce il reparto di ostetricia e ginecologia di Civitanova. Dopo Eva, la prima bambina nata da mamma Covid 19 e dimessa ieri, oggi un’altra piccolina da mare positiva è venuta al mondo nel pomeriggio. E’ Annarosa, figlia primogenita di una mamma ascolana che in un primo momento si era rivolta all’ospedale di Ascoli e che poi è stata dirottata per il parto a Civitanova centro regionale per l’emergenza Covid.

La bimba è nata nel pomeriggio supportata da tutto il personale del reparto, il primario Filiberto Di Prospero, assieme a tutti i medici e le ostetriche. La neonata sta bene e nelle prossime ore sarà sottoposta anche lei al test per verificare la presenza o meno del virus. La mamma al momento, seppur positiva, non presenta sintomi e respira autonomamente. Il parto è stato un parto naturale alla 38esima settimana di gestazione, un traguardo non scontato in condizioni così particolari, ma tutto è avvenuto per il meglio. Al momento dunque sono 3 i piccolini ricoverati nel reparto di Civitanova. A far compagnia ad Annarosa anche i due gemellini nati al Salesi e poi trasferiti a Civitanova, da mamma teramana positiva. In questi giorni l’ostetricia si sta organizzando non solo per essere centro dedicato ai parti, ma anche come ambulatorio nel quale le gestanti potranno effettuare tutti i controlli necessari durante i tre trimestri di  gravidanza, dalle ecografie alle visite.

Benvenuta piccola Eva: è la prima nata nelle Marche in un Covid Hospital

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X